Eddie Vedder, il commovente dono da parte di un fan in ricordo di Chris Cornell

Eddie Vedder e Chris Cornell hanno sempre avuto un rapporto speciale. Un sodalizio umano e artistico che è continuato fino alla morte del cantante dei Soundgarden – il 18 Maggio 2017. Il cantante dei Pearl Jam è rimasto così distrutto e addolorato dalla perdita che – ancora oggi – non perde occasione di ricordare l’amico. Dal web arriva una storia che rivela tutto l’affetto e la nostalgia che ancora lega Vedder a Cornell.

EDDIE VEDDER PARLA DI CHRIS CORNELL: “VOGLIO ESSERCI PER LA SUA FAMIGLIA”

Lo scorso 6 Giugno 2017 Eddie Vedder si è esibito a Londra ed è tornato a ricordare Chris Cornell. Un dolore ancora molto fresco all’epoca, dato che il frontman dei Soundgarden era scomparso meno di un mese prima. Il cantante dei Pearl Jam ha parlato dunque del dolore per la perdita dell’amico e – anche se non cita mai il suo nome – il riferimento è evidente. “Voglio esserci per la sua famiglia, per la comunità, per i miei fratelli nella band, per i fratelli nella sua band” ha detto Eddie Vedder.

PEARL JAM, LA PRIMA REAZIONE DI EDDIE VEDDER DOPO LA MORTE DI CHRIS CORNELL

“Queste cose hanno bisogno di tempo – ha detto Eddie Vedder a proposito della morte di Chris Cornelle io voglio mandare queste parole a  tutti quelli che sono stati colpiti da questo evento. Chris non era solo un amico, era qualcuno al quale guardavo come un fratello maggiore”.

Due notti dopo quel tragico 18 Maggio 2017, il cantante ricorda di essersi svegliato – nel mezzo della notte – sopraffatto dai ricordi. “Era come se i vicini avessero messo la musica a tutto volume e io non potessi spegnerla – ha detto – e ho capito quanto sono stato fortunato ad avere così tanti ricordi di lui. […] voglio vivere con questi ricordi nel mio cuore e volergli bene per sempre”.

CHRIS CORNELL, IL DONO SPECIALE DI UN FAN A EDDIE VEDDER

Un episodio mostra – meglio di qualunque altro – lo splendido legame che c’era tra Chris Cornell e Eddie Vedder. Si tratta della volta in cui un fan – tale Nick Cinti – ha avvicinato il cantante dei Pearl Jam per farsi autografare una palla da baseball. “Alcuni mesi fa un amico mi ha detto che Eddie era in città e io ho provato a vedere se poteva autografare qualcosa per me”. Ma la vera sorpresa era ciò che si nascondeva sull’altro lato della pallina.

“Circa un anno prima Chris Cornell si trovava in città per un film e gli feci firmare l’altra parte della palla – si legge sul post che l’uomo ha condiviso sui social – […] Comunque ho visto Eddie camminare per strada e mi sono avvicinato con la pallina da baseball che aveva firmato anche Chris, senza sapere come avrebbe reagito”.

L’EMOZIONE DI EDDIE VEDDER AL RICORDO DI CHRIS CORNELL

Quando Nick Cinti allunga la pallina da baseball a Eddie Vedder – per un firma – il cantante chiede di potergli dare un’occhiata prima. “Poi Eddie è scoppiato a piangere e mi ha detto quanto gli mancasse [Chris] mentre guardava la pallina – continua a raccontare il fan – così gli ho detto “Perché non tieni la pallina, ovviamente significherebbe moltissimo per me”. 

Il fan del grunge – proprietario di una pallina firmata sia da Eddie Vedder che Chris Cornell – decide di donarla al cantante dei Pearl Jam. “Abbiamo parlato di Chris per alcuni minuti, ha chiesto il mio nome e poi mi ha detto che l’avrebbero tenuta nella loro sala prove. – conclude Nick Cinti nel suo post – Alla fine mi ha domandato se avessi qualcos’altro per lui da fargli firmare. Io avevo un’altra palla”. 

 

Share

Giulia Prosperini, classe 1993, laureata in Lingue e Letterature Straniere. Tante passioni, tra cui la musica e il rock 'n roll. Esperta del mondo Grunge, i Pearl Jam e i gruppi storici di Seattle. Scrittrice per vocazione e per hobby, specialista di recensioni e curiosità, capace di spaziare dalla cronaca all'aneddoto, dagli approfondimenti alle ultime news del mondo della musica.