gtag('config', 'UA-102787715-1');

Elvis Presley: svelata la data di uscita del Biopic sulla sua vita

Quella di Elvis Presley , è una figura iconica per il mondo della musica. Il vero, unico ed inimitabile Re del Rock N’Roll. Ciò con cui, l’opinione pubblica, identifica la figura del Rocker d’altri tempi. La sua vita è culminata tragicamente nel 1977; non prima, però, di aver regalato all’umanità anni di musica incredibile. Un patrimonio inestimabile composto da dischi, performance dal vivo e, addirittura, film.  In questi mesi si è parlato tanto della pubblicazione di un biopic dedicato alla vita straordinaria del Re del Rock N’Roll. Nell’era in cui questo tipo di opera domina al botteghino; portando in vetta gli attori coinvolti; non onorare la memoria del grande Elvis Presley sarebbe uno scempio. In questo articolo, scopriremo la data d’uscita del film e ne tratteremo i particolari finora trapelati.

Nonostante non sia ancora stata rilasciata nessuna comunicazione ufficiale riguardo la data di pubblicazione effettiva del film, gli autori hanno dichiarato che, ragionando ottimisticamente, il biopic potrà essere rilasciato entro il 21 ottobre del 2020. Pur tuttavia, gli stessi autori, hanno dichiarato che le riprese non inizieranno prima dell’alba del 2020; lasciando un lasso di tempo fortemente ristretto alla sezione dedita all’editing per operare. Alla luce dei fatti e, secondo le dichiarazioni successive degli interessati, la data in cui il film sarà disponibile alla visione, sarebbe slittata al 1 ottobre 2021.

Cosa mostrerà il biopic su Elvis Presley?

Si è parlato molto dei possibili attori papabili per ricoprire il ruolo del grande Re del Rock N’Roll.  Nell’estate del 2019, la star di Nickelodeon resa famosa dall’ultima opera di Quentin Tarantino, Once Upon A Time In Hollywood, Austin Butler è stata scelta dopo aver passato al setaccio una lista di cinque contendenti tra cui Harry Styles, Ansel Elgort e Miles Teller. La Warner ha rivelato che il film non verterà esclusivamente sulla carriera di Elvis Presley, ma si soffermerà particolarmente sulla sua vita privata, il suo matrimonio e il suo rapporto con il colonnello Tom Parker, suo storico agente, interpretato dal mitico Tom Hanks.  A tenere le redini del progetto c’è il produttore australiano Baz Luhrmaan.

Data l’importanza monolitica della figura di Elvis Presley e, il suo enorme apporto sulla cultura Pop in generale, Luhrmaan ha spiegato, nel corso di un’intervista, che la chiave per la riuscita di un film talmente importante è da ricercare nella scelta meticolosa degli attori che avrebbero dovuto ricoprire i vari ruoli. Secondo il regista, Austin Butler non è perfetto per interpretare Elvis solo per la sua somiglianza con il musicista. Durante i provini, infatti, Austin ha dato prova di sapere come valorizzare l’uomo oltre l’artista, immedesimandosi particolarmente nei tormenti interiori che hanno devastato il Re del Rock N’Roll durante i suoi periodi più neri. La giovane attrice Olivia DeJonge, interpreterà il ruolo di Priscilla Presley. Il resto del cast è ancora da definire.

Esiste un trailer del biopic?

Secondo le indiscrezioni, il film coprirà un arco temporale di un ventennio. Verrà evidenziata in maniera simpatetica la figura del Colonnello Parker, ponendo un occhio di riguardo sulle cause del tracollo della carriera di Elvis e sulle tempeste che si sono abbattute sul rapporto già di per sé complicato di Elvis Presley col suo manager. Non è ancora chiaro se verrà rilasciato un trailer dell’opera, ma si suppone che nel corso del 2020, i fan potranno assistere ad alcuni fotogrammi del biopic nell’attesa della sua uscita.

Share

Claudio Pezzella, studente in culture digitali e della comunicazione. Appassionato dell'arte in tutte le sue sfumature,alla costante scoperta di nuove frontiere culturali. Chitarrista e compositore polistrumentista impegnato in progetti progressive metal.