Film Bohemian Rhapsody: le ultime notizie sul biopic di Freddie Mercury

Film Bohemian Rhapsody: le ultime notizie sul biopic di Freddie Mercury

Film Bohemian Rhapsody: tutte le ultime notizie

Se c’è qualcosa che desta l’attesa di migliaia e migliaia di fan, quella cosa non può che essere il film Bohemian Rhapsody. Lo diciamo con sicurezza: il biopic su Freddie Mercury, la vera e propria leggenda dei Queen, è ormai atteso da tutti. Fan o meno dei Queen, amanti o non amanti del rock, estimatori della musica o del cinema. E se è vero che la data da attendere si fa sempre più vicina (2 novembre, 29 novembre in Italia), è vero anche che continuano a moltiplicarsi le notizie riguardanti il film stesso.

Da un lato le impressioni di Rami Malek che – dopo il grande successo ottenuto con la serie Mr. Robot – è al suo debutto in assoluto come attore protagonista cinematografico; dall’altro la storia tormentata del film Bohemian Rhapsody che sembrava non dover mai nascere. E poi le immagini, diffuse in parte da Twentieth Century Fox, e il trailer che non fanno altro che alimentare la curiosità dei più. Cerchiamo di riavvolgere il nastro, e spiegare con ordine tutte le ultime notizie sul biopic di Freddie Mercury.

La tormentata storia del film Bohemian Rhapsody

E pensare che, alla fine, il film Bohemian Rhapsody non doveva neanche essere realizzato. Il progetto non è certamente nuovo, e nessuno di recente si è svegliato con la brillante idea di realizzare un biopic sulla figura leggendaria di Freddie Mercury. Si può dire che l’idea del film c’è ormai da un decennio, e che ad averla è stata proprio Brian May. Mary, però, aveva pensato a Sasha Baron Cohen, anche se alla fine il tanto agognato ruolo è stato ottenuto da Rami Malek.

Tanti, però, sono stati i problemi: da un lato la difficile sceneggiatura, dall’altro l’abbandono del regista Bryan Singer (che sarà comunque accreditato come regista del film). Insomma, tutto sembrava far presagire che il film non ci sarebbe mai stato. Alla fine, però, il film che ripercorrerà la carriera di Mercury dagli inizi fino al Live Aid del 1985 ci sarà.

Le impressioni di Rami Malek, che interpreterà Freddie Mercury

A vederlo in Mr. Robot sembra essere così sicuro di sè, spavaldo nonostante tutto, ma tra la persona e l’attore c’è un abisso. Abisso che Rami Malek, che interpreterà Freddie Mercury ed è alla sua prima esperienza cinematografica in assoluto come protagonista, rende ben chiaro e palese attraverso le sue impressioni.

Contentezza e soddisfazione, miste però a preoccupazione e voglia di dare il 100%. Sono queste le sensazioni provate fin dal primo momento dall’attore della tanto celebre Serie Tv. “Quando mi hanno scritturato ho pensato: questo potrebbe essere il ruolo che definirà la mia carriera. Due minuti dopo ho pensato: mio Dio, potrebbe rovinare per sempre la mia carriera”, ha dichiarato l’attore statunitense.

Sono uscite prime immagini sul film Bohemian Rhapsody

Un ultimo tassello a ricostruire un puzzle fatto di tutta curiosità è quello riguardante alcune immagini del film. Le immagini sono state diffuse da Twentieth Century Fox, e sono le uniche disponibili in questo momento. Per avere un’idea di ciò che si guarderà al cinema il 29 novembre (in Italia) si può fare, invece, riferimento al trailer completo – e anche in italiano – pubblicato qualche settimana fa.

Già dalle immagini si può però avere qualche indicazioni: la somiglianza è notevole, grazie alla fisicità di Rami Malek e al meraviglioso lavoro col trucco. Nonostante il volto sembri essere un po’ più scavato (i lineamenti dell’attore erano insostituibili) risulta essere, in generale, una somiglianza netta. Non resta che attendere!

Share

Studente e amante del rock 'n' roll in tutte le sue definizioni. Esperto articolista specializzato in diverse testate di attualità e news. Abile nello spaziare - nell'ambito del rock - tra notizie di attualità, curiosità e aneddoti (riguardanti band, artisti, album o singole canzoni) fino a classifiche di vario genere.