gtag('config', 'UA-102787715-1');

Flea dei Red Hot Chili Peppers: “Stiamo scrivendo il nuovo disco ma…”

Lo storico e pazzo bassista dei Red Hot Chili Peppers ha rivelato qualche informazione in più riguardo il nuovo disco dei Red Hot Chili Peppers. Flea ha infatti detto: “Stiamo scrivendo il nuovo disco ma in questo momento siamo in pausa a causa del Coronavirus”. Il bassista ha anche sottolineato l’importanza del ritorno di John Frusciante nella band originale, dopo il secondo addio dal gruppo funk rock californiano. Cosa possiamo aspettarci dal prossimo lavoro dei Red Hot Chili Peppers? Un ritorno al passato o un lavoro più sperimentale e innovativo, sulla linea dei progetti solisti di John Frusciante? Chi lo sa.

L’idea di Flea su John Frusciante

Durante un recente Q&A dal vivo, il bassista dei Red Hot Chili Peppers Flea ha parlato del ritorno del chitarrista John Frusciante a casa, nei RHCP. Nel farlo, Flea ha anche espresso la propria opinione su alcuni progetti solisti dello storico chitarrista, in particolare Trickfinger. Per chi non lo conoscesse, Trickfinger è un progetto parallelo (uno dei tanti di John Frusciante) in cui il chitarrista, giunto al quarto disco di cui due consecutivi in questo 2020, sperimenta delle sonorità acid house, molto distanti dal suo solito. Questo progetto di Frusciante era iniziato nel 2015, attirandosi critiche molto positive.

Il progetto Trickfinger parallelo di John Frusciante

Frusciante aveva pubblicato il primo album omonimo sotto l’alias dei Trickfinger nel 2015. Di recente ha svelato un nuovo disco intitolato Look Down, See Us. Flea ha rivelato, riguardo al ritorno di John Frusciante nei Red Hot Chili Peppers: “Siamo tutti entusiasti di questo fatto. Sono un po’ titubante nell’entrare ancora una volta a parlare degli affari della band solo perché abbiamo deciso di fare questa scelta…”. Non ha voluto sbilanciarsi ulteriormente, se non dicendo che è contento di riabbracciare un fratello di composizione e di musica. Un amico, in poche parole.

Il nuovo disco dei Red Hot Chili Peppers

Flea ha anche parlato del nuovo disco. Ha rivelato: “Siamo in un processo creativo di scrittura del nuovo disco, anche se ora stiamo facendo una piccola pausa perché c’è il Coronavirus. Stiamo scrivendo il nuovo disco ma in questo momento siamo in pausa a causa del Coronavirus. Abbiamo suonato tutti i giorni, tutti insieme, ed è stata un’esperienza molto bella e edificante. E ora ci prendiamo solo una piccola pausa, ma torneremo. Ma ho sempre la sensazione, quando parlo della band, sento che c’è un tempo per farlo e un tempo per non farlo, quindi non ci penso davvero… so che probabilmente ci sono dei fan dei Red Hot Chili Peppers in questo momento che sono tutti curiosi”. Come dargli torto? Un nuovo disco dei Red Hot Chili Peppers con il ritorno del pazzo e geniale John Frusciante!

L’adorazione di Flea per il progetto Trickfinger

Flea ha anche detto di adorare il progetto Trickfinger di John Frusciante. Ha ammesso: “Trickfinger? Oh, adoro Trickfinger. Trickfinger è fantastico; John, insieme al suo collega ha creato un’etichetta discografica insieme e la prima pubblicazione è stata Trickfinger. Quindi io lo adoro, Trickfinger. Adoro i ritmi ipnotici, John è così incredibile, sai, con la musica elettronica, ed è completamente ipnotico, fantasioso ed eccitante, e adoro tutto.”

Share

Mi reputo da sempre un appassionato di rock (soprattutto inglese, son cresciuto con il Britrock) e sono un po' il carnivoro che si scaglia contro i vegani (la nuova musica pop dei giorni nostri). Scherzo, sono solo sarcastico.