gtag('config', 'UA-102787715-1');

Foo Fighters, la band annuncia ufficialmente un nuovo album, tutte le info

Colpo grosso dei Foo Fighters che hanno condiviso quale nuovo elemento in più sul nuovo disco. La band annuncia ufficialmente un nuovo album previsto per questo 2020 con una serie di video su instagram, nella pagina ufficiale del gruppo. In realtà non si capisce granché, si tratta di tre video in bianco e nero che inquadrano alcuni membri della band (si vede il batterista Taylor Hawkins) a cui poi parte un focus. Viene inquadrato l’occhio dei vari personaggi con una sorta di fuoco rosso e viola nella pupilla. Ma si percepisce qualcosa di più, tipo della musica o il titolo del disco? Beh, qualcosa forse si vede e si sente.

Come sarà lo stile e il titolo del disco?

In sottofondo si sente quasi unicamente una traccia di batteria un po’ diversa dal solito con talvolta dei giri di basso e di chitarra. Troppo poco per capire quale sarà il mio del disco. Ma allora, dato che sappiamo che ci sarà sicuramente ufficialmente un nuovo album dei Foo Fighters, ci è dato sapere il titolo del disco? Sì, forse. Nei post su instagram che vi linkiamo qui sotto (o se volete potete cliccare QUI) la descrizione del post dice LPX. Potrebbe voler dire LP numero 10, dal momento che si tratta proprio del decimo album ufficiale del gruppo. In realtà era già in vista altri indizi.

Gli altri messaggi segreti

In una foto trapelata da un utente ancora diversi giorni fa, si vede un fan che si è semplicemente fatto un selfie. Ma in questo selfie si vede il logo della band con la lettera X. Ma oltre questo si vede l’immagine di una bara in fiamme e si tratta di un simbolo che i Foo Fighters hanno già usato in qualche copertina. Cosa ci possiamo aspettare allora? Difficile da dire. Dave Grohl aveva detto che il nuovo disco sarebbe stato qualcosa di fortissimo, energico e pure spaventoso. Moltissimi avevano ipotizzato l’uscita dell’album per il 2021 ma pare che in realtà il disco uscirà proprio in questo 2020.

Una svolta alla David Bowie

Pare che il disco in questione non sia spaventoso solo dal punto di vista musicale, ma sia nato sotto auspici un po’ particolari. La band ha registrato i pezzi in una vecchia proprietà in California risalente al 1940, appartenuta all’attrice hollywoodiana Ann Sheridan. Dave Grohl lo ha considerato un po’ come se fosse il disco Let’s Dance di David Bowie e quindi si può pensare e immaginare che il disco abbia un piglio dance. Non sappiamo ovviamente se saranno canzoni ballabili e basta oppure se ci sarà qualcosa di più profondo.

Le leggende dello spirito californiano

Pare che le canzoni si cancellassero da sole e che la chitarra di Dave Grohl non tenesse l’accordatura. Che ci fosse un fantasma? Non è dato saperlo. Sappiamo che il gruppo ama discutere e raccontare queste leggende. Tornando seri per un momento, sappiamo che il disco conterrà una canzone che ha un riff molto vecchio, che risale a circa 25 anni fa. Non ci resta che aspettare altri dettagli e non vediamo l’ora di sentire qualcos’altro.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Foo Fighters (@foofighters) in data: 4 Nov 2020 alle ore 3:00 PST

Share

Mi reputo da sempre un appassionato di rock (soprattutto inglese, son cresciuto con il Britrock) e sono un po' il carnivoro che si scaglia contro i vegani (la nuova musica pop dei giorni nostri). Scherzo, sono solo sarcastico.