gtag('config', 'UA-102787715-1');

Foo Fighters, Taylor Hawkins: “Ecco perché i Queen sono cosi popolari”

Taylor Hawkins, batterista e talvolta voce dei Foo Fighters, ha dato una sua personale opinione su una delle band più famose di sempre, i Queen. Va detto che il nostro ha sempre avuto un legame con la band di Freddie Mercury durante la sua vita. Molti ricordano che all’inizio i Foo Fighters avevano vissuto alcuni momenti poco positivi e belli per trovare il batterista giusto. Da quando è entrato a far parte della band nel 1997, Taylor Hawkins è diventato uno dei leader della band, insieme al frontman Dave Grohl. Hawkins ha spiegato che se non fosse stato per il suo eroe, il batterista dei Queen Roger Taylor, forse non sarebbe durato più di un paio d’anni nella band di Grohl.

La presenza fondamentale di Roger Taylor nei Queen

Per lui i Queen sono così popolari perché sono pazzeschi, bravissimi. Per lui un grande merito del gruppo è quello di aver sempre avuto dei musicisti incredibilmente bravi e talentuosi. Oltre a Freddie Mercury (e ci siamo stati quasi stancati di dirlo mille e mille volte), c’è anche il batterista Roger Taylor. Già è stato detto che Taylor è uno degli idoli di Taylor Hawkins e secondo lui il ritmo pazzesco dei Queen è merito di Roger. Come dargli torto in effetti…

Membri e musicisti straordinari e carismatici

Tuutti i membri erano carismatici, anche John Deacon. Il bassista era veramente intelligente e anche se magari meno carismatico di altri spiccava. Brian May per lui era un genio, un re della chitarra con la sua Red Special e pure laureato in astrofisica. Freddie Mercury poi non lo diciamo più, già detto. Per Taylor Hawkins Mercury è uno dei più importanti frontman della storia del rock. Mercury è stato uno dei motivi per cui Hawkins ha cominciato a fare musica. Non ci sarà un altro Freddie Mercury nella storia del rock and roll dato che è stato un musicista che ha cambiato per sempre la musica.

Quando iniziò l’amore di Taylor Hawkins per i Queen

Il suo amore per Mercury inizio quando ascoltò il disco Live Killers, album dal vivo della band britannica. Lo colpirono moltissimo le parti di batteria di Keep yourself alive e lui cercò sempre di imitare quel mood nei Foo Fighters. Che spezzone quello dei Queen eh? Siamo d’accordo anche noi con lui e fu forse il primo vero successo della band co un assolo di batteria incredibile. Tra l’altro la prima canzone che Taylor imparò a suonare fu Another One Bites The Dust. Ottima scelta vogliamo dire e gran merito va dato a John Deacon, creatore del riff.

I riff e la miglior traccia per entrare nei Queen

Hawkins ha rivelato di amare il riff di Brian May, quasi tutti praticamente. Hai ripetuto la bellezza di Keep Yourself Alive il quale sembra quasi essere davvero il suo pezzo dei Queen preferito. Lo ripete in continuazione! Per lui oggi la miglior canzone per conoscere ii Queen non è semplice da trovare, ma una scelta c’è. Basta prendere Greatest Hits, il primo disco di successi dei Queen. Easy. Ecco spiegato perché i Queen sono così popolari.

Share

Mi reputo da sempre un appassionato di rock (soprattutto inglese, son cresciuto con il Britrock) e sono un po' il carnivoro che si scaglia contro i vegani (la nuova musica pop dei giorni nostri). Scherzo, sono solo sarcastico.