gtag('config', 'UA-102787715-1');

Francesco De Gregori, Le più belle cover delle sue canzoni

Francesco De Gregori è sicuramente un talento meraviglioso ed un orgoglio italiano. Dalle molteplici qualità ed esperienze, ha saputo combinare nelle sue canzoni rock, folk fino a cambiare il modo di essere cantautore. Si è sempre messo in gioco anche ultimamente traducendo i brani di Bob Dylan, sua più grande ispirazione. Ciò denota anche la sua enorme cultura musicale. Sulla cultura italiana ha avuto un grande impatto. Alcuni suoi classici brani sono entrati nell’immaginario di molti e sono stati oggetto di molte cover. Abbiamo pensato di raccogliere le cinque migliori.

Antonello Venditti – Alice

Antonello Venditti e Francesco De Gregori hanno proprio quest’anno iniziato una collaborazione e faranno un tour insieme (che causa covid è stato rimandato al 2021). Venditti non è solito fare cover di altri cantanti, ma ha cantato questa canzone durante il programma Viva Raiplay. Dopo ha cantato insieme a De Gregori la sua Roma capoccia.

Mia Martini – La donna cannone

Probabilmente la canzone più famosa di De Gregori. La versione di Mia Martini venne apprezzata moltissimo dal cantautore, che le era molto affezionato. La femminilità e la potenza vocale della cantante ha reso questo brano anche più intenso e profondo. Sicuramente una delle interpretazioni più amate di Mia Martini.

Fiorella Mannoia – Sempre e per sempre

Un’altra reinterpretazione al femminile. Fiorella Mannoia ha collaborato più volte con De Gregori, cantando anche altri suoi brani nel corso dei suoi concerti, come ad esempio La storia siamo noi. Hanno spesso duettato in Sempre e per sempre, che De Gregori pubblicò nel 2001, mentre la Mannoia incise la sua versione nel 2010.

Tu non credere
Se qualcuno ti dirà
Che non sono più lo stesso ormai
Pioggia e sole abbaiano e mordono
Ma lasciano
Lasciano il tempo che trovano
E il vero amore può
Nascondersi
Confondersi
Ma non può perdersi mai
Sempre e per sempre
Dalla stessa parte mi troverai. 

Vasco Rossi – Generale

Sicuramente Generale è la la canzone più famosa di De Gregori. Nel 1995 venne incisa nuovamente da Vasco Rossi, che ne modifica leggermente il testo. Alla guerra riferisce l’aggettivo “buia”, così sarebbe stata adeguata a tutte le guerre e non solo a quella crucca. È diventata un cavallo di battaglia di Vasco ed è stata molto apprezzata anche dallo stesso Francesco De Gregori.

Gianni Morandi – Buonanotte fiorellino

Se avessimo inserito in questa lista tale cover anni prima, De Gregori non la avrebbe presa bene. Infatti, per questa sua versione Gianni Morandi ne cantò solamente poche strofe, cosa che nel 1986, quando uscì la sua cover, offese molto De Gregori. Il cantautore arrivò a fare causa a Morandi e vinse. Tuttavia, anni dopo i due fecero pace e il cantautore spiegò di essersi pentito di quel comportamento. Adesso il rapporto tra i due è sereno, lo mostra questa splendida esibizione che fecero insieme:

Share

Laureata in Lettere moderne ed in Filologia moderna. Siciliana doc, docente, copywriter. Ha pubblicato un saggio dal titolo "Dietro lo specchio, Oscar Wilde e l'estetica del quotidiano" e scrive per diversi siti di divulgazione culturale. Ama la letteratura, il cinema, il teatro, l'arte e naturalmente la musica (ha studiato teatro musical per quattro anni), in particolare il rock, il symphonic metal, il cantautorato italiano e i musical.