26 January, 2021, 01:21

Freddie Mercury e il mistero dei regali di Natale inviati anni dopo la sua scomparsa

Da quando il 24 novembre 1991 Freddie Mercury ci ha lasciato, il mondo del rock è cambiato per sempre. La morte del leader dei Queen ha segnato completamente la storia della musica, lasciando un vuoto incolmabile nel cuore di milioni e milioni di appassionati di musica, in quello dei suoi compagni di band e di tutti quegli artisti che hanno avuto l’onore e il piacere di collaborare con lui. E, per quanto possa sembrare strano, Farrokh Bulsara -questo il vero nome dell’ex leader dei Queen- continua ancora oggi a far sentire la sua presenza e a ‘coccolare’ i suoi cari. Come? Freddie Mercury riesce ancora oggi ad essere ‘spiritualmente’ vicino ai suoi cari grazie ad una serie di regali che, puntualmente, nel periodo di Natale arrivano nelle case dei diretti interessati. Insomma, nonostante siano passati quasi 30 anni dalla sua morte, Freddie Mercury riesce ancora a stupirci e a lasciarci a bocca aperta.

Freddie Mercury e il mistero dei regali di Natale inviati anni dopo la sua scomparsa

Freddie Mercury è sempre stata una persona molto generosa, che amava condividere le gioie e i piccoli piaceri della vita con i suoi compagni di band e i suoi amici più stretti. La cosa sorprendente, poi, è che l’ex leader dei Queen ha dimostrato di essere generoso tanto in vita, quanto in morte. Ogni anno, infatti, nel periodo di Natale arrivano dei regali ‘misteriosi’ firmati Freddie Mercury a casa delle persone care al frontman dei Queen. Ma come è possibile questa cosa? Come riesce l’ex leader dei Queen ad inviare, ogni singolo Natale, dei regali ai propri cari e alle persone che ha amato di più?

Le parole di un portavoce del negozio Fortnum & Mason

Secondo fonti molto vicine alla famiglia Bulsara, pare proprio che Freddie Mercury si fosse concordato in passato con il negozio Fortnum & Mason affinché ogni recapiti qualcosa di speciale ai membri della sua famiglia e agli amici più cari:

“Crediamo tutti che sia un gesto davvero commovente, bellissimo -ha spiegato al Mirror un portavoce del negozio- ciascuno dei regali è a carico della tenuta di Freddie Mercury”.

La cosa, poi, non è rivolta solo ai parenti di Freddie Mercury, ma anche agli amici più stretti. Poco dopo la morte del leader dei Queen, nel periodo di Natale, il cantautore Elton John ricevette un insolito pacco firmato proprio da Freddie Mercury. All’interno c’era un quadro di uno degli artisti preferiti di Sir Elton John: Henry Scott Tuke. Nel pacco, poi, c’era anche un bigliettino: “Ciao Sharon, penso proprio che questo ti piacerà. Con affetto, Melina!“.

Share

Simone Esposito: studente e amante della musica in tutte le sue sfumature. Articolista esperto e aspirante critico musicale. Appassionato di cinema, letteratura e arte (in tutte le sue forme). (es.simone@libero.it)