gtag('config', 'UA-102787715-1');

Freddie Mercury e quel grande litigio con Steven Tyler degli Aerosmith

Come abbiamo avuto modo di sottolineare in una serie di occasioni, i litigi nel mondo del rock sono molteplici e hanno caratterizzato gran parte della storia della musica in generale, imponendosi come atti fondamentali nella storia del rock in generale. Per questo motivo, in una serie di pubblicazioni, abbiamo approfondito i litigi più significativi che si siano verificati nell’ambito della storia del rock, tra cui spicca il celebre litigio che c’è stato tra Freddie Mercury e Steven Tyler, rispettivamente i leader di Queen e Aerosmith. Ma qual è il contesto che ha portato alla nascita e allo sviluppo di questo litigio, che ha caratterizzato gran parte della storia di queste due formazioni? Vogliamo approfondirvelo all’interno del nostro articolo.

La storia del litigio tra Queen e Aerosmith

Nel prendere in considerazione la storia del litigio tra Queen e Aerosmith bisogna, in prima battuta, sottolineare il contesto che ha portato le due band a trovare lo scontro, pur non essendoci cause scatenanti dal punto di vista personale, che potessero animare degli scontri. Il contesto specifico fu quello di un concerto di Ian Hunter, leader di Mott The Hoople, che realizzò una manifestazione artistica di grande rilevanza, nel 1974, invitando sia Aerosmith che Queen a partecipare.

Si trattava di un momento particolarmente edificante per entrambe le formazioni, che avrebbero potuto trovare – nella cornice del contesto stesso – un motivo di attrarre nuovo pubblico e fama, nonostante gli accadimenti recenti che non facevano ben presagire nella carriera di entrambe le formazioni. Per questo motivo, si può facilmente immaginare quale fosse stata la causa scatenante che aveva portato alla nascita e allo sviluppo del litigio: poter suonare in una situazione privilegiata, prima dell’altra formazione, ottenendo un impatto particolarmente notevole di fronte al pubblico presente.

Perchè Queen e Aerosmith hanno litigato?

Il litigio tra Queen e Aerosmith può intendersi, senza alcun tipo di problema, come il litigio che c’è stato tra i leader di entrambe le formazioni: Freddie Mercury e Steven Tyler. In effetti, gli altri membri delle due celebri band non maturarono particolare interesse nel cercare la dinamica dello scontro, sia per una questione prettamente personalistica, sia perchè preferirono fare altro, ricercando una soluzione certamente più pacifica per i problemi che erano stati posti in essere dalla volontà di suonare per primi.

In particolar modo, John Deacon decise di estraniarsi dal contesto dei litigi, mentre i due chitarristi delle band, Joe Perry e Brian May, preferirono ubriacarsi insieme e annegare ogni dispiacere nell’alcol, e certamente ottennero la soluzione migliore. Diverso fu il caso di Freddie Mercury e Steven Tyler, tra i quali lo scontro non fu soltanto verbale ma anche fisico, con i due che vennero alle mani. Chi vinse? In quel frangente gli Aerosmith, anche se la storia ha dimostrato che il successo c’è stato da parte di entrambe le formazioni, indipendentemente da quello scontro.

Share

Studente e amante del rock 'n' roll in tutte le sue definizioni. Esperto articolista specializzato in diverse testate di attualità e news. Abile nello spaziare - nell'ambito del rock - tra notizie di attualità, curiosità e aneddoti (riguardanti band, artisti, album o singole canzoni) fino a classifiche di vario genere.