gtag('config', 'UA-102787715-1');

Freddie Mercury e quella rivelazione che salvò la vita a Mary Austin

Il leggendario leader dei Queen, Freddie Mercury verrà ricordato per sempre per essere uno dei migliori cantanti di tutti i tempi. Il mondo della musica crollò in un profondo stato di shock dopo la sua tragica perdita; milioni di persone, all’epoca, furono certi del fatto che, il mondo, non avrebbe più assistito alla memorabile ascesa di un frontman tanto carismatico quanto unicamente capace.

La leggenda di Freddie Mercury vive e arde nel cuore e nella mente dei milioni di appassionati della sua opera. Il suo apporto sul panorama musicale moderno è dei più profondi e, il suo lascito rimarrà eterno. L’opera dei Queen è delle più brillanti. La band si è affermata, sin dai suoi esordi, come un punto di riferimento sulle scene, per poi elevare la propria discografia all’eternità.

Viste le straordinarie premesse, sovviene spontaneo pensare che, la personalità di Mercury, potesse assumere strani atteggiamenti. In realtà, i fan più sfegatati dei Queen sono ben consapevoli di quanto Freddie Mercury fosse brillante anche a riflettori spenti. Il cantante ha speso i migliori anni della sua vita a rendere felici coloro che amava. Tra le persone in cui Freddie Mercury riponeva maggiore fiducia, c’era Mary Austin, sua ex fidanzata ed amore della sua vita. La donna, ha rilasciato una dichiarazione molto toccante riguardo Mercury, rivelando che la sua sincerità le avesse salvato la vita. In quest’articolo, riportiamo le parole di Mary Austin.

La storia d’amore tra Freddie Mercury e Mary Austin

Nel corso della sua vita, Freddie Mercury ha visto migliaia di persone cadere ai suoi piedi, con tantissimi fan estasiati dal suo carisma e dalle sue attitudini uniche. Il leader dei Queen, però, ha amato una sola persona più della sua stessa vita. L’unica donna che Freddie Mercury fosse mai arrivato ad amare così tanto era la sua ex fidanzata, Mary Austin.

La leggendaria Rock Star si innamorò perdutamente di Mary prima ancora di diventare un massimo esponente del Rock. Era il 1969, quando il ventiquattrenne Mercury incontrò la giovanissima Austin, appena diciannovenne. Non passò molto tempo quando i due cominciarono a frequentarsi, facendo scoccare la scintilla della passione.

Trascorsero solo quattro anni dal loro primo incontro, quando Freddie si mise in ginocchio davanti a Mary, chiedendole di sposarlo. Era il Natale del 1973. A dispetto del profondo amore che legava i due, questi non riuscirono mai a convolare a nozze. Nel corso dei mesi, Mercury cominciò a trascurare Austin, incrinando la sua fiducia. La giovane pensò per lungo tempo che il cantante la tradisse con altre donne, ma la verità fu per lei ancor più shockante.

La rivelazione che le salvò la vita

Quando Freddie Mercury rivelò a Mary Austin di essere omosessuale, la giovane sentì il suo cuore cadere in pezzi. In realtà, il cantante dei Queen disse all’amata di essere bisessuale, ma lei non si perse d’animo, contraddicendolo tra le lacrime. Sappiamo che Mary sia rimasta al fianco di Freddie fino al suo ultimo respiro; la loro separazione, infatti, lasciò che un legame fortissimo nascesse dalle ceneri della loro relazione.

Nel corso di una rara intervista rilasciata dalla Austin al Daily Mail, la donna ha fatto alcune dichiarazioni molto toccanti: “Non dimenticherò mai il momento in cui si è dichiarato. Se non fosse stato sincero con me, adesso non sarei qui. Se avesse continuato a mentirmi riguardo la sua sessualità, avrei contatto l’AIDS e non avrei avuto nessuna possibilità.

 

 

 

 

Share

Claudio Pezzella, studente in culture digitali e della comunicazione. Appassionato dell'arte in tutte le sue sfumature,alla costante scoperta di nuove frontiere culturali. Chitarrista e compositore polistrumentista impegnato in progetti progressive metal. (Email:claudio190901@gmail.com)