21 January, 2021, 16:45

Freddie Mercury, il segreto dei denti del leader dei Queen

Uno dei segreti dell’estensione vocale e del talento stesso di Freddie Mercury è dovuto proprio alla conformazione dei suoi denti. Quest’ultimi hanno contribuito a rendere il suo stile interpretativo ancora più profondo. Non a caso, il leader leggendario dei Queen ha deciso di non farseli mai sistemare, nonostante avesse la possibilità economica di sottoporsi a tale intervento. Cosa c’è da sapere riguardo ai denti di Mercury? C’è una storia molto intrigante tutta da conoscere.

Il primo difficile incontro di Freddie Mercury con gli altri Queen

Per scoprire la storia dei denti di Freddie Mercury, non bisogna fare altro che iniziare dal biopic dei Queen, il pluridecorato Bohemian Rhapsody. Il film vincitore di quattro Premi Oscar nel 2019 ha mostrato anche l’episodio relativo al primo incontro tra Freddie, Brian MayRoger Taylor. Il futuro animale da palcoscenico andò dal chitarrista e dal batterista e loro lo presero un po’ in giro per la sua particolare dentatura. Si propose come cantante del loro gruppo, ma loro risposero in maniera piuttosto perentoria: “Non con quei denti”. Molto probabilmente, le cose non andarono proprio così e il biopic accentuò un po’ quella situazione. Ma Freddie scelse comunque di andare avanti con quei denti diversi dagli altri.

La malocclusione dentale del frontman dei Queen

Freddie Mercury è sempre stato alle prese con una malocclusione dentale, una malformazione che lui ha saputo trasformare in un notevole vantaggio. In pratica, i denti delle due arcate non erano perfettamente combacianti. L’artista ha ereditato la particolare situazione da sua madre, con la presenza di quattro denti incisivi in più. Nel caso di questa patologia, i denti situati più in fondo spingono gli altri verso il centro e li fanno accavallare, rendendoli sempre più sporgenti. Mercury ha sempre provato un certo imbarazzo per questa circostanza che lo accompagnato durante tutta la sua vita. Mentre prendeva parte ad un’intervista, la star del rock tendeva a nascondere i denti con la mano o con il labbro superiore. Ma non corresse mai questo difetto congenito.

I denti sporgenti che Freddie Mercury ha tenuto per migliorare la sua voce

Come mai Freddie Mercury non ha mai fatto aggiustare i suoi denti? I soldi non gli mancavano per un intervento mirato. Eppure, dietro la sua scelta c’era una ragione ben precisa. Lo ha spiegato Rudi Dolezal, produttore di numerosi documentari dedicati al leader dei Queen“Il suo timore era quello di mantenere il suono corretto della sua voce. Aggiustando i denti, tutto ciò sarebbe stato a rischio”, ha esordito Dolezal. “Lui si preoccupava più della sua voce che del suo aspetto fisico. Ciò dice molto sul tipo di persona che era”. Molti esperti hanno riferito che Freddie non aveva torto nella sua decisione. Infatti, è sufficiente modificare l’anatomia della bocca per trasformare il suono vocale. Tuttavia, chi ha risolto tale problematica ha riscontrato una serie di miglioramenti nella pronuncia e nel timbro vocale.

Share

Giornalista pubblicista, blogger, articolista e copywriter, talvolta anche guardia giurata, diplomato al Liceo Linguistico. Appassionato di scrittura, sport, tecnologia e soprattutto musica. Rock'n'Roll prima di tutto, ma spazio tra vari generi e mi piace raccontarli a modo mio. (raffaele-sarnataro@libero.it)