gtag('config', 'UA-102787715-1');

Freddie Mercury, John Deacon e il tragico motivo per cui si è ritirato dai Queen

I Queen non hanno rapporti con John Deacon per colpa di… Freddie Mercury. È proprio il frontman storico e compianto dei Queen il motivo per cui i membri dei Queen Brian May e Roger Taylor non hanno più contatti con il bassista della band John Deacon. I Queen sono tornati trionfalmente ai vertici della cultura popolare negli ultimi anni. Il film Bohemian Rhapsody ha battuto vari record al botteghino e ha presentato le nuove generazioni alla magia di Freddie Mercury. Vediamo il tragico motivo per cui John Deacon si è ritirato dai Queen.

John Deacon è ancora legato alla band?

Ma oggi dov’è John Deacon? Perché non è nella band a suonare con Brian May e Roger Taylor se sono di nuovo in tour? Roger Taylor, il celebre batterista, ha ammesso senza grossi giri di parole: “Non abbiamo alcun contatto con John”. Al momento John Deacon ha ancora un coinvolgimento finanziario con la band poiché i diritti d’autore dei Queen sono divisi in quattro tra i tre membri sopravvissuti. Ovviamente il quarto mancante è Freddie Mercury e i diritti di sfruttamento della sua parte vengono gestiti da parenti sopravvissuti e dai vari eredi. Ma perché John Deacon si è ritirato dai Queen?

Il graduale addio di John Deacon

Brian May ha confermato che lui e Roger Taylor tengono sempre informato John Deacon di eventuali piani o sviluppi, ma quest’ultimo non risponde mai. May e Taylor hanno dichiarato: “È una sua scelta. Non ci contatta. John è stato abbastanza introverso da sempre”. Quando uscì il film Bohemian Rhapsody, Roger Taylor disse: “Non ho sentito un messaggio o un tweet da John Deacon, nemmeno un grugnito gutturale”. Ma perché? Cosa è successo davvero? I Queen non hanno rapporti con John Deacon per colpa di Freddie Mercury e della sua morte tragica e tristissima?

Il membro tranquillo dei Queen

Ve lo diciamo noi, . La band era molto unita quando suonavano insieme e tutti i membri avevano una persona incredibile e particolare, eccetto proprio il bassista John Deacon. Deacon fu l’ultimo a unirsi al gruppo e fu sempre il membro più tranquillo, il perfetto contraltare di un gruppo che aveva 3 personalità e caratteri molto forti. Uno dei celebri direttori del fan club dei Queen ufficiale Jacky Smith aveva detto: “Freddie ha preso John sotto la sua ala perché era il nuovo amico. Era timido, non come Brian e Roger. Voleva proteggerlo. John si è arreso dopo la morte di Freddie. Lui e Freddie erano davvero all’opposto perché John è così timido ed era il più giovane della band. Freddie lo prese sotto la sua protezione e loro sono stati molto vicini per tutti quegli anni”.

La depressione

Brian May ha detto: “Penso che perdere Freddie sia stato molto difficile per lui. È stato incredibilmente difficile da elaborare per lui il lutto, al punto che suonare con noi era diventato molto difficile”. Pare che John Deacon dopo la morte di Freddie Mercury avesse iniziato a soffrire di depressione e non ne fosse mai uscito. Nonostante questo, Brian May ha ammesso che John Deacon come amico e musicista gli manca molto e gli piacerebbe rivederlo suonare con loro. Ma difficilmente Deacon tornerà.

Share

Mi reputo da sempre un appassionato di rock (soprattutto inglese, son cresciuto con il Britrock) e sono un po' il carnivoro che si scaglia contro i vegani (la nuova musica pop dei giorni nostri). Scherzo, sono solo sarcastico.