gtag('config', 'UA-102787715-1');

Freddie Mercury, quale era la sua prima band prima dei Queen?

Sono passati cinquant’anni fa da quando si sono incontrati per la prima volta, ma l’iconico gruppo rock dei Queen non è sempre stato popolare come lo è oggi (o dalla fine degli anni Settanta). In seguito all’uscita del film Bohemian Rhapsody del 2018, il mondo ha visto un rinnovato interesse per la band e la storia della loro musica. La fama del gruppo è notevolmente aumentata da quando il suo membro più famoso, il cantante Freddie Mercury, è morto nel 1991 a causa di complicazione dell’AIDS. Però la gente di tutto il mondo ricorda ancora Freddie Mercury e il modo in cui ha cambiato il ruolo del frontman in una band. Ma quale era la sua prima band prima dei Queen?

La band prima dei Queen

Per la maggior parte della sua giovinezza, il giovane Freddie Mercury non è vissuto in Europa. È stato però attratto dalla musica in tenera età, prendendo lezioni di piano e cantando da solo nella sua camera. Nel 1964, l’intera famiglia si trasferì in Inghilterra, dove Mercury iniziò a frequentare diversi musicisti locali, ingraziandosi coloro che condividevano interessi simili. Mercury si unì a un gruppo blues noto come Wreckage e iniziò a praticare le acrobazie vocali sul palco che lo avrebbero reso così famoso. Ancora i Queen dovevano nascere, lo ricordiamo ma i Wreckage erano la sua prima band prima dei Queen.

Freddie Mercury conobbe Roger Taylor e Brian May

Mercury divenne noto in Gran Bretagna per i suoi manierismi camp e l’abitudine di indossare abiti genderfluid, talvolta da donna, da regina o altro. Ha anche sperimentato il trucco e acconciature di capelli stravaganti, formando la base del look che alla fine sarebbe diventato così famoso in tutto il mondo. Alla fine degli anni Sessanta, Mercury divenne amico di due persone che sarebbe state vicinissime a lui, ovvero il batterista Roger Taylor e il chitarrista Brian May. Taylor e May stavano già lavorando insieme, suonando in club e piccoli locali in una band, gli Smile. Mercury divenne un grande fan della band e un buon amico sia con May che con Taylor.

Le altre band di Freddie Mercury

Mercury si trasferì persino con Taylor nel 1969 a lavorare con lui una boutique di abbigliamento. Come membro dell’entourage di Smile, Mercury seguì la band mentre suonavano in vari concerti, aiutandoli a perfezionare la loro immagine pubblica. Nel frattempo, la band di Mercury, i Wreckage, non stava andando bene. Nel 1970, Mercury cambiò e andò in un’altra band, chiamata Sour Milk Sea, ma non durò a lungo. Fu nell’aprile del 1970 che Taylor, May e Mercury decisero di iniziare a lavorare insieme e di formare un proprio gruppo. Ecco quindi i Queen.

Che fine hanno fatto i Wreckage?

Il trio assunse John Deacon come bassista e i giochi furono fatti. Per il gruppo non fu così avere accesso all’inizio e ci vollero diversi anni prima che la loro musica iniziasse ad avere forma. Il resto è storia, come si suol dire, e non stiamo neppure qui a dire e sottolineare il successo pazzesco che i Queen riuscirono ad avere anni dopo. E i Wreckage che fine fecero? Non si sa.

Share

Mi reputo da sempre un appassionato di rock (soprattutto inglese, son cresciuto con il Britrock) e sono un po' il carnivoro che si scaglia contro i vegani (la nuova musica pop dei giorni nostri). Scherzo, sono solo sarcastico.