gtag('config', 'UA-102787715-1');

Freddie Mercury: quando Mary Austin gli fece un regalo da sogno

Freddie Mercury aveva stretto un legame davvero straordinario con Mary Austin. Il frontman dei Queen è stato fidanzato con lei fino al 1976, ma la donna ha continuato a stargli accanto come amica fino al suo ultimo giorno. Nonostante l’artista abbia intrapreso una relazione soddisfacente con Jim Hutton, decise di lasciare a Mary numerosi beni importanti nel suo testamento. Tra questi, un ruolo di primo piano era occupato dalla Garden Lodge, la straordinaria villa di Kensington che lei gli regalò. Un vero sogno diventato realtà.

Un regalo molto prezioso per Freddie Mercury

Nel corso della sua vita, Freddie Mercury è stato senz’altro molto ricco. Tuttavia, alcune esigenze non vengono soddisfatte neanche da somme di denaro ingenti. Tra queste, la ricerca della massima riservatezza è senz’altro fondamentale. La sua amata Mary Austin riuscì a soddisfare un’esigenza così rilevante, donando al cantautore britannico un rifugio del quale potesse servirsi quando avesse intenzione di allontanarsi dai riflettori.

Mercury considerò la villa Garden Lodge come “il regalo perfetto”, la dimostrazione di quanto Mary lo conoscesse come nessun’altra persona. D’altronde, per Farrock Bulsara, era più importante il pensiero che il prezzo di un qualsiasi regalo.

Share

Giornalista pubblicista, blogger, articolista e copywriter, talvolta anche guardia giurata, diplomato al Liceo Linguistico. Appassionato di scrittura, sport, tecnologia e soprattutto musica. Rock'n'Roll prima di tutto, ma spazio tra vari generi e mi piace raccontarli a modo mio. (raffaele-sarnataro@libero.it)