gtag('config', 'UA-102787715-1');

Freddie Mercury: tutto ciò che c’è da sapere sulla sua infanzia

Nelle nostre recenti pubblicazioni abbiamo spesso trattato della figura di Freddie Mercury, sottolineando molto riguardo alla sua persona e alla sua personalità, trattando Dunque tutto ciò che c’è da sapere in merito al personaggio Freddie Mercury, all’artista e alla persona Farrokh Bulsara. Tra le tante curiosità che vi abbiamo sottolineato e di cui abbiamo avuto modo di parlarvi, raramente c’è stato un approfondimento relativo all’infanzia di Freddie Mercury, Dal momento che non si hanno molte informazioni circa la stessa. Raccogliendo tutto ciò che è presente in quanto a materiali disponibile, vogliamo parlarvi di tutto ciò che c’è da sapere sull’infanzia di Freddie Mercury e sul suo rapporto con Zanzibar, città all’interno della quale è nato.

La famiglia di Freddie Mercury è fuggita dalla rivoluzione

Nel voler parlare dell’infanzia di Freddie Mercury, la prima informazione che merita di essere presa in considerazione è quella che riguarda più nello specifico la sua famiglia, fuggita dalla rivoluzione e stabilitasi a Zanzibar dopo anni piuttosto cruenti. Se in un primo momento Freddie Mercury era tornato nella sua città natale, nel 1963, anno in cui ottenne l’indipendenza dalla Gran Bretagna, successivamente la situazione cambiò ancora una volta, dal momento che la situazione di benessere duro ben poco.

In effetti, nel 1964 una rivoluzione rovescio l’elite araba al potere, attraverso la morte di 17000 persone. A questo punto, venne istituita una repubblica con i presidenti di Zanzibar e Tanganica che firmarono un atto di unione tra di loro. Così nacque la Repubblica unità della Tanzania e Zanzibar a cui si uno stato di semi autonomia. Freddie Mercury, insieme alla sua famiglia, fuggì dalle isole che furono interessate dalla rivoluzione.

Qual è il vero nome di Freddie Mercury

La prima informazione che merita di essere presa in considerazione, se vogliamo parlare di Freddie Mercury e della sua infanzia, è quella relativa a quale sia il vero nome di Freddie Mercury. Come tutti gli amanti del cantante britannico e dei Queen sanno che il vero nome di Freddie Mercury era Farrokh Bulsara. Il cantante e musicista britannico è nato nell’ospedale governativo di Zanzibar, il 5 settembre del 1946. I suoi genitori, pur essendo parsi, ovvero seguaci della religione zoroastriana e dagli antenati provenienti dalla Persia, vivevano in India. Farrokh è stato il primogenito di Bomi e Jer bulsara, seguito 6 anni dopo da sua sorella Karishma.

Freddie Mercury aveva una tata

Forse non tutti sanno che Freddie Mercury aveva una tata, nei primi anni di vita che lo videro non soltanto allevato dalla sua famiglia ma anche da un ulteriore in donna, di cui è stata fatta una compiuta descrizione all’interno delle biografie di Freddie Mercury. La famiglia di Freddie Mercury, infatti, viveva in un appartamento con vista mare a Stone Town, nella parte storica di Zanzibar, in un luogo che era interessato da vicoli stretti che si trovavano all’interno di un marasma di negozi, case, bazar e moschee. Gran parte della sua infanzia è stata trascorsa, da parte del futuro leader dei Queen, in compagnia di una tata di nome Sabine.

E’ possibile fare un tour su Freddie Mercury a Zanzibar

Per tutti coloro che volessero approfondire i dettagli relativi all’infanzia di Freddie Mercury, Zanzibar ha offerto numerose opportunità caratterizzate da un vero e proprio tour, che possa portare a scoprire gli elementi sull’infanzia del cantante e leader dei Queen. Per quanto Freddie Mercury abbia raramente parlato della sua infanzia a Zanzibar, la città ha comunque cercato di ottenere un profitto dalla sua figura, attraverso l’inaugurazione di un commercio turistico che fosse dedicato ovviamente alla figura di Freddie Mercury. Per questo motivo, tutti coloro che vorranno approfondire l’infanzia dello stesso leader dei Queen, potranno farlo visitando la sua casa d’infanzia, la corte dove lavorava suo padre, i luoghi di culto che frequentava la sua famiglia, un ristorante spesso visitato da Freddie Mercury e un negozio di articoli da regalo, a dove potranno essere acquistati dei cimeli relativi alla figura del britannico.

Tuttavia, il complesso rapporto con la città di Zanzibar da parte di Freddie Mercury porta, ancora oggi, la città a non riconoscere in alcun modo la bisessualità del leader dei Queen, dal momento che l’omosessualità e il sesso gay sono stati resi illegali nel paese a partire dal 2004.

Quando Freddie Mercury si è appassionato alla musica?

A proposito della grandissima passione per la musica da parte di Freddie Mercury, che ha portato il cantante britannico ad essere uno dei più importanti frontman nella storia della musica, bisogna sottolineare il fatto che essa sia stata una delle caratterizzazioni più importanti dell’infanzia del britannico. I primi anni di scuola furono trascorsi da Freddie Mercury nella scuola missionaria di Zanzibar, attraverso l’insegnamento delle suore anglicane.

Successivamente, all’età di 8 anni, i suoi genitori decisero di mandarlo in una scuola indiana, là dove frequento la Chiesa d’Inghilterra di San Pietro a Panchgani. Successivamente, come abbiamo avuto modo di sottolineare, le frequentazioni future di Freddie Mercury, che si specializzò all’interno di un’accademia artistica, provocarono non soltanto la sua crescita nel mondo dell’arte, ma anche la nascita lo sviluppo di un talento che ebbe modo di fiorire grazie alla conoscenza di quelli che saranno i suoi futuri compagni di band. È in quegli anni, fin da quando è stato bambino, che Freddie Mercury si è appassionato alla musica e ha trovato nella stessa una costante fondamentale della sua esistenza.

Share

Studente e amante del rock 'n' roll in tutte le sue definizioni. Esperto articolista specializzato in diverse testate di attualità e news. Abile nello spaziare - nell'ambito del rock - tra notizie di attualità, curiosità e aneddoti (riguardanti band, artisti, album o singole canzoni) fino a classifiche di vario genere.