gtag('config', 'UA-102787715-1');

Reunion dei Genesis, Phil Collins non suonerà: ecco chi lo sostituirà


E’ solo di poche ore fa la notizia con la quale i Genesis hanno confermato il loro ritorno sulle scene musicali. La band britannica infatti, sarà impegnata i prossimi Novembre e Dicembre 2020 in una serie di date – per ora limitate al solo Regno Unito. Collins, Rutherford e Banks hanno suonato per l’ultima volta assieme nel lontano 2007, ma il sospetto di una reunion era nell’aria da tempo. Da quando, lo scorso Gennaio 2020, i tre erano stati avvistati al Madison Square Garden, le indiscrezioni si erano rincorse sempre più insistentemente. Ma ora, la domanda che tutti si pongono è: Phil Collins sarà presente dietro la batteria per il The Last Domino? Tour. Scopriamo in questo articolo ulteriori dettagli sul musicista.

GENESIS, L’ANNUNCIO DELLA REUNION ALLA BBC RADIO 2

Nella mattinata di Mercoledì 4 Marzo 2020, i Genesis hanno ufficializzato il loro ritorno sui palchi. Il tutto è avvenuto ai microfoni della BBC Radio 2, durante il Zoe Ball Breakfast Show. La band britannica non si esibisce assieme dal lontano 2007.

Dopo aver accolto Mike Rutherford, Phil Collins e Tony Banks nel proprio studio, la presentatrice è passata a chiedere al trio i motivi che li hanno spinti a mettersi in strada di nuovo. Dopo di che è stato il momento – per il batterista – di svelare se e quando sarà presente dietro i piatti durante il The Last Domino? Tour.

PHIL COLLINS, I PROBLEMI DI SALUTE DEL BATTERISTA DEI GENESIS

Da diversi anni ormai, Phil Collins soffre di vari problemi di salute. Prima un drastico calo dell’udito, poi gravi problemi alla colonna vertebrale e agli arti inferiori – che lo hanno ridotto sulla sedia a rotelle. In effetti – anche in occasione del Still Not Dead Yet Live Tour del 2019 – il batterista si è alzato in piedi veramente di rado.

Sfortuna ha poi voluto che – durante il concerto svoltosi allo Spectrum Center di Charlotte, in Nord Carolina – Collins sia caduto rovinosamente dal palco. Il membro dei Genesis aveva lasciato la sedia a rotelle per raggiungere il figlio Nicholas – che ultimamente, e sempre più spesso, lo sostituisce alla batteria.

PHIL COLLINS SARA’ PRESENTE DURANTE IL TOUR DEI GENESIS?

“Scusate la mia voce, sono stato poco bene” esordisce Phil Collins durante il programma del mattino della BBC Radio 2. I Genesis hanno appena annunciato il loro prossimo tour – nel Novembre e Dicembre 2020 – e il batterista rivela che il figlio Nick si unirà a loro. Collins infatti – a causa dei suoi vari problemi di salute – non sarà presente dietro i piatti con la band. Farà tuttavia il possibile per suonare in un paio di momenti chiave del tour.

“Per me non è stato un insuccesso, ma qualcosa che funzionava – ha detto Collins riguardo all’entrata in scena del figlio 18enne – il fatto che io non suonassi è stato un problema che dovevamo superare. Tuttavia farò del mio meglio per suonare qualcosa durante il tour”. Phil Collins ha iniziato a soffrire di gravi dolori a schiena e arti dopo aver compromesso le vertebre del collo nel 2009. Si è poi ritirato dalle scene, fino al momento di un’operazione al collo che – per quanto abbia leggermente migliorato la situazione – ha lasciato le sue mani incapaci di funzionare perfettamente.

Share

Giulia Prosperini, classe 1993, laureata in Lingue e Letterature Straniere. Tante passioni, tra cui la musica e il rock 'n roll. Esperta del mondo Grunge, i Pearl Jam e i gruppi storici di Seattle. Scrittrice per vocazione e per hobby, specialista di recensioni e curiosità, capace di spaziare dalla cronaca all'aneddoto, dagli approfondimenti alle ultime news del mondo della musica.