gtag('config', 'UA-102787715-1');

Beatles: George Harrison e quel piano per distruggere l’auto di Paul McCartney

George Harrison è passato alla storia come il Beatle calmo. Lo spirituale, idealista e riflessivo George Harrison. Ma una delle sue caratteristiche peculiari – della quale forse non tutti sono a conoscenza – era l’incredibile sarcasmo e senso dell’ironia, con i quali affrontava la vita. Così spiccati che, a volte, era difficile capire se fosse serio o volesse solamente scherzare. Un esempio emblematico è una lettera che scrisse ai fan dei Fab Four nel 1962. Il documento in questione conteneva un piano – ben organizzato in sette punti – che si sarebbe dovuto concludere con la distruzione della macchina di Paul McCartney.

BEATLES, GEORGE HARRISON E IL RAPPORTO CON I SUOI FAN

Dobbiamo tornare indietro al 1962, quasi agli inizi della carriera dei Beatles. George Harrison era solito rispondere regolarmente alle lettere dei fan. Un’abitudine che continuerà a perseguire, anche dopo che la band britannica ebbe raggiunto le vette di un successo senza precedenti. Ad Harrison piaceva sentirsi vicino al suo pubblico, anche quando si trattava di fare sfoggio del suo brillante sarcasmo.

In uno dei tanti momenti dunque, nei quali il membro dei Fab Four si trovò a rispondere al pubblico, avvenne uno degli episodi più emblematici e caratteristici della sua carriera nella band. Una sua giovanissima fan – tale Susan Houghton, in base a quanto riportato su Far Out – scrisse ai Beatles per augurar loro Buon Natale. Inoltre, spedì alla madre di Harrison un mazzo di fiori e una scatola di cioccolatini. Il gesto fu talmente apprezzato dal chitarrista che, quando Susan gli chiese consigli su come lavare la sua auto, lui le illustrò un minuzioso piano, articolato in sette passi. Con un finale decisamente a sorpresa!

GEORGE HARRISON E IL PIANO PER DISTRUGGERE L’AUTO DI PAUL MCCARTNEY

Fin qui sembra che la lettera di George Harrison sia solo un premuroso gesto nei confronti di una sua affezionata fan. Ma in realtà, il chitarrista dei Beatles, concluse il tutto con le indicazioni di dove trovare l’auto di Paul McCartney. Istruendo Susan Houghton su come distruggerla.

LA LETTERA DI GEORGE HARRISON PER SUSAN HOUGHTON

“Cara Susan, spero tu abbia passato un buon Natale […] – inizia così la lettera che George Harrison mandò in risposta ad una sua fan – Ti ringrazio per aver regalato a mia madre dei fiori e dei cioccolatini (Eri tu, giusto?). Grazie anche per il biglietto […] “Il tuo troppo gentile” John Lennon. Dopo queste battute di spirito, il biglietto prosegue con le istruzioni – redatte dettagliatamente dal chitarrista dei Beatles – su come lavare un’auto e poi, collateralmente, distruggere quella di Paul McCartney.

Dopo aver spiegato a Susan cosa fare per rendere la vettura pulita – riempiendo il messaggio di battute ironiche e scherzi – George Harrison le spiega come arrivare al luogo dove si trova una “brillante Ford Classic”, con “6 barattoli pieni di acqua fangosa e unta”. “Svuota il contenuto dei barattoli sull’auto in modo da lasciare un bello strato sudicio sopra il veicolo – continua a scrivere HarrisonOra puoi tornare a casa, sapendo che hai fatto il tuo dover per oggi. Grazie!”. 

Share

Giulia Prosperini, classe 1993, laureata in Lingue e Letterature Straniere. Tante passioni, tra cui la musica e il rock 'n roll. Esperta del mondo Grunge, i Pearl Jam e i gruppi storici di Seattle. Scrittrice per vocazione e per hobby, specialista di recensioni e curiosità, capace di spaziare dalla cronaca all'aneddoto, dagli approfondimenti alle ultime news del mondo della musica.