gtag('config', 'UA-102787715-1');

Great Balls, la canzone degli AC/DC creata direttamente dall’intelligenza artificiale

La musica degli ACDC ha sicuramente cambiato le nostre vite, sia per l’incredibile qualità della stessa, sia per l’impatto musicale e artistico che la formazione ha avuto nel corso della sua carriera. Ad oggi, pensare alla musica degli ACDC vuol dire pensare ad un qualcosa di incredibilmente riconoscibile ed estremamente iconico, in grado di determinare un successo fondamentale per la band australiana e per i suoi fan. Ma che cosa succederebbe se qualcuno provasse a replicare una canzone degli ACDC? Probabilmente il successo sarebbe assicurato, dal momento che dal punto di vista strutturale si può certamente imitare un brano della formazione australiana, per quanto lo spirito e la passione inserito all’interno dello stesso possono essere differenti. Un uomo ha dimostrato che è possibile replicare una canzone degli ACDC, almeno dal punto di vista contenutistico e ritmico, attraverso l’intelligenza artificiale. Il risultato è quello di Great Balls, una canzone creata interamente dall’intelligenza artificiale.

Come funziona l’intelligenza artificiale che ha replicato un brano degli AC/DC

Per comprendere l’importanza di Great Balls, il brano che intelligenza artificiale ha creato nello stile degli ACDC, bisogna prima cogliere quale sia il funzionamento del meccanismo che riesce, attraverso algoritmi predittivi e altri prodotti di questo tipo, a creare canzoni e altre manifestazioni artistiche dello stesso tipo. L’intelligenza artificiale, finalizzata al funzionamento di un programma che raccoglie i migliori testi di una stessa formazione o di uno stesso artista, selezione in maniera predittiva quale debba essere la combinazione esatta tra parole, frasi ed espressioni maggiormente utilizzati dagli artisti all’interno dei loro brani.

Il tutto, servendosi di piattaforme e portali che raccolgono i testi di tutte le canzoni presenti all’interno delle discografie di un artista o di una band. A questo sistema se ne aggiunge un altro che serve, con il medesimo funzionamento algoritmico, a replicare anche quelle che sono le sonorità, il ritmo e gli accordi utilizzati all’interno della produzione artistica di una band. Nel caso specifico degli ACDC, data la costante ripetizione di alcune strutture musicali che sono diventate celebri nel corso degli anni, il meccanismo ha certamente prodotto un qualcosa di incredibile livello, riuscendo addirittura a realizzare un brano che ricorda molto ciò che gli esiti essi avrebbero realizzato nell’ambito della loro arte.

Great Balls, la canzone creata dall’intelligenza artificiale in stile AC/DC

A proposito dell’ intelligenza artificiale di cui abbiamo precedentemente parlato, il prodotto in questione che è stato realizzato dalla stessa è Great Balls, canzone che sembra ricordare molto da vicino, sia per lo stile che per il suo ritmo, From Those About To Rock, testo degli ACDC che sicuramente gli amanti della band ricorderanno. Se dal punto di vista contenutistico alcune frasi sembrano essere sconnesse tra di loro, lo stile e il ritmo del brano sono assolutamente originali, e ricalcano pienamente quello stile e quei ritmi, oltre che le sonorità, che hanno reso celebri gli ACDC nell’ambito della loro carriera. Insomma, se ci si chiede se sia possibile replicare la canzone di una band, la risposta è naturalmente si, anche grazie al ruolo imperante della tecnologia. Ovviamente ciò non vuol dire replicare anche lo spirito, la passione e la grande cultura che c’è dietro la realizzazione di un brano che ha fatto la storia.

Share

Studente e amante del rock 'n' roll in tutte le sue definizioni. Esperto articolista specializzato in diverse testate di attualità e news. Abile nello spaziare - nell'ambito del rock - tra notizie di attualità, curiosità e aneddoti (riguardanti band, artisti, album o singole canzoni) fino a classifiche di vario genere.