gtag('config', 'UA-102787715-1');

Guns N’ Roses: Axl Rose e il cattivo rapporto con le band alternative degli anni ’90

Nel vasto panorama del rock and roll, i Guns N’ Roses occupano un ruolo di primo piano fin dagli anni ’90. Tuttavia, il rapporto del loro frontman Axl Rose con le band di quel periodo non era proprio dei migliori, specialmente con i massimi esponenti del rock alternativo. Ecco alcune situazioni che il cantante ha dovuto affrontare con altre star, dimostrando a più riprese di essere una personalità fuori dagli schemi.

Axl Rose e la cattiva reputazione nel panorama rock

In generale, Axl Rose e i Guns N’ Roses non hanno mai goduto di una buona reputazione nel panorama del rock and roll a livello internazionale. Il frontman della band statunitense è stato spesso capace di gesti al limite e hanno talvolta superato quest’ultimo. Ancora oggi, quando un musicista si presenta ad un concerto in ritardo, o si lamenta della sua scaletta, o non si presenta alla fase di registrazione, si utilizza l’espressione “pulling an Axl Rose”, simile ad una sorta di “fare come Axl Rose”. È probabile che un detto del genere derivi più da situazioni leggendarie, che da comportamenti effettivi dell’artista originario di Lafayette. Eppure, le circostanze strane non sono mancate.

La disputa con i Faith No More

Nel suo libro Small Victories: The True Story of Faith No More, l’autrice Adrian Harte ha parlato anche della disputa tra Axl Rose e i Faith No More, dovuta ai comportamenti della band nei suoi riguardi. Rose, insieme al chitarrista Slash, si è messo alla ricerca di risposte esaustive su un’attitudine così strana. Axl parlò così ai FNM, secondo quanto riportato dal loro bassista Billy Gould“Mi piacete solo voi, i Nirvana, i Jane’s Addiction e altre due band, e voi tutti mi odiate? È come se me ne fossi andato e al ritorno a casa vi avessi ritrovati mentre facevate sesso con mia moglie”.

Kurt Cobain e le parole contro i Guns N’ Roses

Ancora peggiori, se possibile, i rapporti con i Nirvana. Tutto ciò nonostante Axl Rose non avesse nascosto di ammirarli e indossasse un cappello della band di Seattle nel videoclip di Don’t CryKurt Cobain ha spesso espresso parole al vetriolo contro i Guns N’ Roses, considerandoli come un’antitesi de Nirvana: “La ribellione dei Nirvana è contro persone come i Guns N’ Roses”. La risposta di Rose non si fece attendere, dato che accusò Cobain e la moglie Courtney Love di essere due drogati, oltre ad aggiungere che la loro figlia Frances Bean sarebbe potuta nascere con problemi di salute a causa della loro droga. In occasione dei VMA del 1992, le due band si insultarono dietro le quinte. Dopo l’esibizione di Lithium, il batterista Dave Grohl urlò a ripetizione “Ciao Axl” in segno di scherno.

Axl Rose e Dave Grohl, un rapporto migliorato negli ultimi anni

Nel corso degli ultimi anni, per fortuna, i rapporti tra Axl RoseDave Grohl sono notevolmente migliorati. Ogni frizione fa parte ormai solo della storia. L’attuale frontman dei Foo Fighters ha prestato il suo trono sul palco a Rose quando quest’ultimo si è rotto un piede durante un concerto. Inoltre, nel 2018, in occasione di un evento in Italia, i Foos hanno invitato i Guns sul loro palco per suonare insieme It’s So Easy. Le cose possono cambiare.

Share

Giornalista pubblicista, blogger, articolista e copywriter, talvolta anche guardia giurata, diplomato al Liceo Linguistico. Appassionato di scrittura, sport, tecnologia e soprattutto musica. Rock'n'Roll prima di tutto, ma spazio tra vari generi e mi piace raccontarli a modo mio. (raffaele-sarnataro@libero.it)