Guns N’ Roses, Slash: “Non mi piacerebbe vedere un film che parla di me”

Negli ultimi anni abbiamo assistito ad una vera e propria ascesa dei biopic, quei film musicali che si sono basati sulla storia e sulla carriera di artisti o band. A voler citare Bohemian Rhapsody si parlerebbe di uno dei migliori prodotti mai realizzati, dal punto di vista mediatico, e non si cadrebbe in errore: si tratta di uno dei film più visti di sempre, che ha superato ogni record nel suo target. Ma il film non è stato l’unico nel suo genere, dal momento che altri lavori sono stati realizzati successivamente, ottenendo il medesimo successo. Ma che cosa penserebbe Slash su un eventuale film sulla sua persona? Ecco ciò che ha dichiarato.

Le dichiarazioni di Slash

Se il mercato dei film su rockstar e band ha fatto la storia della cinematografia contemporanea, ciò non vuol dire che debba essere apprezzato da tutti. In particolar modo, in un’intervista Slash ha parlato di quale sia il suo vero pensiero su questi film, dal momento che gli è stata posta la possibilità di realizzarne uno su di lui e i Guns N’ Roses. La sua risposta? La seguente: “Mai. Ne dubito moltissimo. Sono arrabbiato all’idea che un attore reciterà la mia parte. Sono interessato a vedere Queen’s Bohemian Rhapsody di sicuro e anche il film di Motley Crue The Dirt. Non ne sono un grande fan. Sono stato contattato un paio di volte, ma non mi sento a mio agio con quello.”

Per Slash, a dire il vero, la cinematografia dovrebbe avere tutt’altro scopo e, soprattutto, un metodo realizzativo completamente differente. A proposito ha dichiarato: “Preferirei vedere una storia nuova, originale, piuttosto che vedere qualcosa di rifatto. Se il film è stato davvero fantastico quando è uscito per la prima volta, non ha davvero bisogno di essere rifatto. Stavo giocando con l’idea di riportare Death Train , perché era un film con un grande concept ma non credo che sia stato completamente realizzato nella versione originale. Suppongo che se le persone non fossero nemmeno consapevoli del fatto che si tratta di un remake, ma qualcuno è stato abbastanza ispirato da creare una versione migliore rispetto all’originale, potrebbe essere interessante, forse. Ma personalmente preferirei vedere una storia originale davvero buona.”

Il tour europeo dei Guns N’ Roses e le date dei concerti nel 2020

A proposito di Slash, apriamo una parentesi sui Guns N’ Roses nel parlare del tour europeo che vedrà impegnata la formazione hard rock statunitense nel 2020. La band, che ormai sembra essere vicina alla pubblicazione di un nuovo album, realizzerà un nuovo tour da maggio a giugno, in diverse date che vedranno impegnata anche l’Italia nell’ambito del Firenze Rocks. Ecco quali sono le date dei concerti del 2020:

20 maggio: Lisbona Passeio Martim De Alges, Portogallo
23 maggio: Siviglia Estadio Benito Villamarin, Spagna
26 maggio: Monaco Olympiastadion, Germania
29 maggio: London Tottenham Hotspur Stadium, Regno Unito
02 giugno: Hamburg Volksparkstadion, Germania
06 giugno: Stoccolma Svezia Rock Festival, Svezia
09 giugno: Stadio Ernst Happel di Vienna, Austria
12 giugno: Firenze Firenze Rocks, Italia
14 giugno: Berna Stade De Suisse, Svizzera
17 giugno: Varsavia PGE Narodowy, Polonia
19 giugno: Aeroporto di Praga Letnany , Repubblica Ceca
21 giugno: Landgraaf Pinkpop, Paesi Bassi
27 giugno: Dublino Marlay Park, Irlanda

Share

Studente e amante del rock 'n' roll in tutte le sue definizioni. Esperto articolista specializzato in diverse testate di attualità e news. Abile nello spaziare - nell'ambito del rock - tra notizie di attualità, curiosità e aneddoti (riguardanti band, artisti, album o singole canzoni) fino a classifiche di vario genere.