gtag('config', 'UA-102787715-1');

Guns N’Roses: quella volta che Axl Rose compose un brano rap all’insaputa della band

Axl Rose, iconico frontman dei Guns N’Roses, a partire dal 1985 è stato l’unico membro fisso della band statunitense. Il contribuito Axl, al secolo William Bruce Rose Jr, è stato fondamentale per lo sviluppo e la crescita culturale e musicale della band di Los Angeles. Axl Rose, insieme ai suoi compagni di band, ha sfornato alcuni dei brani più significativi della scena rock: da November Rain a Sweet Child O’Mine, da Civil War a Paradise City, passando per Don’t Cry, Patience, You Could Be Mine e Welcome to te Jungle. Oggi, tuttavia, non vogliamo soffermarci su questi iconici brani, bensì vogliamo raccontarvi la storia della canzone rap composta da Axl Rose all’insaputa della band: My World.

Il brano rap composto da Axl Rose all’insaputa della band

Il frontman dei Guns N’Roses è, senza ombra di dubbio, uno dei personaggi più discussi della storia del rock. Insomma, o lo si ama o lo si odia.  E, forse vi sembrerà strano, quasi impossibile da credere, ma è così: Axl Rose ha composto una canzone rap.

Il cantautore di Lafayette è l’autore della maggior parte dei testi dei brani della band di Los Angeles. Brani decisamente rock, sia chiaro. Inoltre, nel 2016 ha perfino sostituito Brian Johnson in una delle formazioni più hard rock della storia: gli AC/DC. Insomma, nelle vene di Axl Rose scorre vero e proprio hard rock: e, allora, come gli sarà venuto in mente di comporre una canzone rap?

La storia di My World, il brano rap del frontman dei Guns N’Roses

I fatti risalgono al lontano 1991, in occasione del quarto album in studio dei Guns N’Roses: Use Your Illusion II. Il disco, pubblicato il 17 settembre dello stesso anno dalla formazione statunitense, è uno dei prodotti discografici di maggior successo della band. È l’album di Don’t Cry, You Could Be Mine, Civil War e, soprattutto, della bellissima cover di Knockin’ On Heaven’s Door di Bob Dylan. L’ultima traccia di questo iconico disco è invece intitolata “My World”: scritta da Axl Rose ed inserita nell’album all’insaputa della band. Questo, ovviamente, creò non pochi problemi al resto della formazione e portò a numerosi litigi. La singolare traccia, infatti, si presenta come una traccia rap e, quindi, si distacca completamente dal nucleo centrale del disco e, soprattutto, dallo stile tipico dei Guns N’Roses.

Ora una domanda sorge spontanea: ma come ci è finito un pezzo rap in album prettamente rock? Beh, secondo alcune fonti Axl Rose avrebbe composto la canzone sotto effetto di funghi allucinogeni. Non sappiamo come mai Rose abbia avuto questa ‘ispirazione’ e, soprattutto, non sappiamo come mai abbia scelto di inserirla proprio come traccia finale dell’album Use Your Illusion II. L’unica cosa che sappiamo con certezza è che la band aveva sicuramente pensato ad una conclusione migliore per questo disco.

Share

Simone Esposito: studente e amante della musica in tutte le sue sfumature. Articolista esperto e aspirante critico musicale. Appassionato di cinema, letteratura e arte (in tutte le sue forme). (es.simone@libero.it)