La storia di Knockin’ on Heaven’s Door, il capolavoro di Bob Dylan

Knockin’ on Heaven’s Door è senza alcun dubbio uno dei singoli di maggior successo di Bob Dylan. Il brano è stato registrato nel Febbraio del 1973 in California, in occasione dell’uscita del film “Pat Garret & Billy The Kid”. Clinton Heylin, biografo di Bob Dylan, ha definito il brano come un “un esercizio di splendida semplicità”.

Knockin’ on Heaven’s Door: colonna sonora del film “Pat Garret & Billy The Kid”

La canzone di Robert Allen Zimmerman, al secolo Bob Dylan, è stata la colonna sonora del film “Pat Garret & Billy The Kid”, western crepuscolare diretto da Sam Peckinpah nel 1973. Lo sceneggiatore del film Rudy Wurlitzer, amico e confidente di Bob Dylan, gli propose di scrivere una canzone per il film a cui stava lavorando. Sam Peckinpah trovò la traccia composta da Dylan stimolante e perfetta per quel film. Il regista in realtà riuscì anche a ritagliarli una piccola parte nel film: il cantautore statunitense recitò infatti nei panni di Alias.

Molto probabilmente il film “Pat Garret & Billy The Kid”, se non avesse ospitato al suo interno la storica canzone di Bob Dylan, sarebbe caduto in breve tempo nel dimenticatoio. Il testo di Knockin’ on Heaven’s Door è il resoconto amaro e disilluso di uno sceriffo, ex bandito, il cui compito è quello di contrastare il suo vecchio amico Billy the Kid. Lo sceriffo, però, non vuole più agire in nome di un ideale in cui non crede più: “Mama take this badge off of a me, I can’t use it anymore” (mamma toglimi questo distintivo, non lo posso più usare).

La cover di “Knockin’ on Heaven’s Door” dei Gun’s N’ Roses

Knockin’ on Heaven’s Door, molto spesso, è stata associata alla versione decisamente più hard rock dei Guns N’ Roses. La cover della band di Los Angeles, contenuta nell’album Illusion II, è uscita nel 1991 riscuotendo un notevole successo. Axl Rose e soci, però, apportarono al brano una piccola modifica: decisero infatti di inserire una strofa in più nel testo di Knockin’ on Heaven’s Door. Inserire un paragrafo in più nel meraviglioso testo di Dylan è un po’ come voler aggiungere una strofa alla Divina Commedia. L’interpretazione dei Gun’s N’ Roses, tuttavia, resta una delle cover più famose al mondo di Knockin’ on Heaven’s Door.

In realtà sono tantissimi gli artisti che hanno deciso di cimentarsi nell’interpretazione di uno dei più grandi capolavori di Bob Dylan. Tra i più famosi troviamo: Bruce Springsteen, Mark Knopfler, Eric Clapton, Roger Waters, Aerosmith, Bon Jovi, Randy Crawford, U2, Aretha Franklin, Antony Hegarty e Nirvana.

Share

Simone Esposito: studente e amante della musica in tutte le sue sfumature. Articolista esperto e aspirante critico musicale. Appassionato di cinema, letteratura e arte (in tutte le sue forme). (es.simone@libero.it)