gtag('config', 'UA-102787715-1');

I 5 gruppi rock/metal banditi dalla Walt Disney Company

La multinazionale statunitense della Walt Disney Company e il genere l’heavy metal non vanno esattamente a braccetto. Questi due mondi completamente opposti, però, di tanto in tanto si sovrappongono quando durante determinati tour le band organizzano una tappa alla House of Blues di Orlando, di proprietà della Disney appunto. Nel corso degli anni, poi, a numerose band rock-metal è stato impedito di suonare nel ‘posto più felice sulla terra’ perché la Disney è sempre stata dell’opinione che l’immagine, i contenuti dei testi e perfino i fan di tale genere, fossero in netto contrasto con l’immagine pura e casta della compagnia. Andiamo quindi a dare uno sguardo ai 5 gruppi metal-rock banditi dalla Walt Disney Company.

Exodus

Quando nel 2013 si tenne il festival Metal Alliance vi parteciparono alcune band come gli Exodus, gli Anthrax, gli High on Fire e i Municipal Waste. Una delle tappe avrebbe dovuto tenersi proprio alla House of Blues di Orlando, ma anche questa volta la Disney fece la sua mossa. La band, in quell’occasione, fu costretta a spostare lo spettacolo in un altro locale in Florida.

The Dillinger Escape Plan

I The Dilinger Escape Plan, band grindcore statunitense, sono stati i primi artisti metal a cui è stato impedito di suonare in una sede di proprietà della Disney. Questo, probabilmente, perché gli show dei TDEP sono famosi soprattutto per la forte dose di violenza. Secondo alcuni, poi, i The Dilinger Escape Plan sono considerati “il gruppo più pericoloso della terra“. In fin dei conti, però, quelli Disney hanno fatto guardare a dei bambini un cacciatore che spara alla madre di Bambi, non mi sembra poi così differente no?

Machine Head

Stessa storia per la band heavy metal statunitense dei Machine Head. La band è stata vittima del divieto per ben 3 volte: la prima per immagini violente, la seconda per i testi troppo crudi e la terza a causa dei fan indesiderati.

Letlive

Anche i letlive, gruppo post-hardcore statunitense, sono stati costretti a far dietrofont a causa del divieto imposto dalla Disney. La band poi ha scritto ironicamente su Twitter: “Si dice che Pippo e Plauto abbiano protestato per questa decisione, ma il Presidente Mouse ha respinto qualsiasi proposta e ha confermato la sua scelta.”

Ice Nine Kills

Nell’aprile del 2019 un fan chiese su Twitter alla band metalcore statunitense degli Ice Nine Kills perchè lo show in programma alla House of Blues fu annullato. Il gruppo rispose così: “La House of Blues di proprietà della Disney ha vietato qualsiasi esibizione a causa delle nostre immagini violente. E questo è un vero peccato perchè abbiamo letto da qualche parte che Donald Duck è un nostro grande fan.”

Share

Simone Esposito: studente e amante della musica in tutte le sue sfumature. Articolista esperto e aspirante critico musicale. Appassionato di cinema, letteratura e arte (in tutte le sue forme). (es.simone@libero.it)