gtag('config', 'UA-102787715-1');

I 5 migliori album del rock italiano

Quali sono i 5 migliori album del rock italiano? Siamo convinti che questa classifica non metterà d’accordo tutti, anzi, provocherà diversi malumori. Andare a definirne e inserirne solamente cinque è molto difficile ma noi ci proviamo. Precisiamo che in questa lista non ci saranno dischi progressive rock, in quanto meritevoli di essere inseriti in una classifica a parte. Il primo che andiamo a inserire è Burattino senza fili, un concept album davvero incredibile incentrato completamente sul tema di Pinocchio in chiave contemporaneo. Pur essendo solamente il secondo disco di Edoardo Bennato, il disco è incredibilmente moderno se ascoltato ancora oggi. È un album che parla di normalità e di anormalità e come dimenticare un brano come Il Gatto e la Volpe? Impossibile dimenticare questo disco che critica pesantemente il potere.

Nero a metà di Pino Daniele

Qui dobbiamo fare una precisazione. Il disco di Pino Daniele, forse il più famoso e apprezzato in assoluto, va a unire il blues e la canzone tradizionale napoletana in una maniera veramente incredibile. Oltre a essere supportato da una band veramente degna di nota, Pino Daniele ha dimostrato qui che il blues non era solamente un genere americano o inglese, anzi. Unendo la sua grande abilità alla chitarra (testimoniata anche dal grandissimo Eric Clapton e molti ricorderanno il celebre concerto dei due), Pino ha inserito nel disco dei super pezzi. Ne basta anche solo dire uno, ovvero Quanno Chiove.

Hai paura del buio? degli Afterhours

Molto prima che Manuel Agnelli si dedicasse alla frequentazione assidua dei salotti di X Factor, il Nostro fece questo disco. In barba a tutti quelli che dicono che in Italia non siamo capaci di far rock, gli Afterhours ci misero non solamente un disco rock classico, ma aggiunsero elementi grunge, punk, noise e psichedelici. Cosa vuoi dire di più a questo album veramente incredibile e molto importante per la storia della musica italiana. Merito alla casa discografica Mescal ad aver creduto in Manuel e compagnia in un momento complesso per loro.

Bollicine di Vasco Rossi

Il disco del Blasco contiene il brano omonimo Bollicine, Vita Spericolata (presentato al Festival di Sanremo e piazzatosi al penultimo posto) e Una Canzone per te. Scritto nel 1983, si tratta di uno dei dischi più famosi e di successo di Vasco Rossi oltre che essere uno dei più apprezzati dalla critica. Una curiosità del disco riguarda proprio Una canzone per te che vede la partecipazione straordinaria di Dodi Battaglia, chitarrista dei Pooh. Per ricambiare il favore, Vasco Rossi scriverà tempo dopo il testo di Più in alto che c’è, canzone presente sul disco di debutto solista del chitarrista dei Pooh.

Amen dei Baustelle

Ed eccoci arrivati alla fine della lista dei 5 migliori album del rock italiano. Siamo stati molto dibattuti se inserire questo disco o altri album, ma alla fine ci siamo decisi. Abbiamo deciso di mettere Amen dei Baustelle per vari motivi, tra questi il grande merito di aver vinto il Premio Tenco. Il disco è molto complesso e unisce rock elettronico e indie rock. Vi diciamo solo che ci sono molti riferimenti, dalla P2 al Tenente Colombo fino all’Armistizio di Cassibile.

Share

Mi reputo da sempre un appassionato di rock (soprattutto inglese, son cresciuto con il Britrock) e sono un po' il carnivoro che si scaglia contro i vegani (la nuova musica pop dei giorni nostri). Scherzo, sono solo sarcastico.