25 January, 2021, 16:38

I 5 migliori album rock del 2020

Chi pensa che questo 2020 sia stato un disastro totale, allora forse non ha ancora ascoltato i nuovi album pubblicati dalle principali star del rock. Certo, in questo anno solare tra pandemia, lockdown e morti per Covid, non abbiamo avuto un attimo di tregua: ma, come sempre, ci ha pensato la musica a risollevarci l’umore. Sono tantissime, infatti, le band rock e metal che hanno approfittato del periodo di quarantena per lavorare ad un nuovo progetto discografico, ispirate soprattutto dalla condizione di isolamento. Dai Deep Purple ai Pearl Jam, passando per gli AC/DC, i Green Day ed Ozzy Osbourne: andiamo oggi a scoprire i migliori 5 album rock del 2020.

I 5 migliori album del 2020: Ordinary Man, Ozzy Osbourne

Ozzy Osbourne è stato uno degli artisti più attivi durante la quarantena: stare con le mani in mano, infatti, non è proprio nello stile del Principe delle Tenebre. Durante il primo periodo di quarantena l’ex leader dei Black Sabbath ha pubblicato una speciale raccolta di brani per alleviare la tensione da Coronavirus e permettere ai suoi fan di distarsi un po’. In tutto ciò, come dicevamo, Ozzy Osbourne in questo 2020 ha avuto anche modo di pubblicare un nuovo album: Ordinary Man, rilasciato il 21 febbraio scorso.

Woosh!, Deep Purple

In questo 2020 abbiamo, tra le altre cose, abbiamo assistito anche al grande ritorno dei Deep Purple: la band britannica -il 7 agosto scorso- ha infatti pubblicato un nuovo album. ‘Whoosh‘, ventunesimo lavoro discografico dei Deep Purple, è arrivato a distanza di 3 anni dall’ultimo disco della band (Infinite del 2017).

Gigaton, Pearl Jam

E, a proposito di grandi ritorni e nuovi album pubblicati nel 2020, non potevamo non citare i Pearl Jam. Pubblicato il 27 marzo scorso, Gigaton segna il grande ritorno dei Pearl Jam. Erano anni, infatti, che i fan della band aspettavano qualcosa di nuovo: l’ultimo lavoro discografico risaliva infatti al 2013, con l’uscita di “Lightning Bolt“.

Father of Motherfuckers, Green Day

I Green Day, così come tantissime altre band, avrebbero dovuto partecipare al Firenze Rock Festival: come ben sapete, però, l’evento è stato annullato causa Coronavirus. La band di Billie Joe Armstrong ci avrebbe deliziato sicuramente con qualche pezzo di “Father of Motherfuckers“, il tredicesimo album in studio dei Green Day pubblicato il 7 febbraio scorso.

Power Up

In questa speciale classifica dei 5 migliori album del 2020 non potevamo certo tralasciare Power Up degli AC/DC. Abbreviato anche come PWR/UP, ‘Power Up‘ -pubblicato il 13 novembre scorso– ha segnato il ritorno del frontman Brian Johnson, del batterista Phil Rudd e del bassista Cliff Williams.

Share

Simone Esposito: studente e amante della musica in tutte le sue sfumature. Articolista esperto e aspirante critico musicale. Appassionato di cinema, letteratura e arte (in tutte le sue forme). (es.simone@libero.it)