gtag('config', 'UA-102787715-1');

I cinque luoghi più importanti nella storia del rock

Come abbiamo sottolineato in più occasioni, la storia del rock si basa su una serie di riferimenti fisici e spaziali che riescono a mantenere alta la memoria del genere, reso così memorabile da cimeli, monumenti, date particolari e luoghi. A proposito di luoghi, come in uno scambio reciproco, il rock è stato in grado di consacrare e rendere celebri alcuni luoghi che sono ormai diventati puramente rock, e rientrano tra quelli più importanti dellail rock è stato in grado di consacrare e rendere celebri alcuni luoghi che sono ormai diventati puramente rock, e rientrano tra quelli più importanti della storia storia. Vi parliamo dei migliori cinque. 

Mapledurham Watermill (Oxfordshire, Inghilterra)

Il primo tra i cinque luoghi rock più importanti nella storia che abbiamo deciso di inserire è il Mapledurham Watermill, situato nella contea inglese di Oxfordshire. Per chi non avesse memoria del mulino ad acqua situato sul fiume Tamigi, basterà ricordarsi del primo – incredibile – album in studio dei Black Sabbath, l’omonimo disco che ha fatto la storia introducendo la formazione britannica nell’Olimpo della musica rock.

L’album è stato registrato ai Regent Sound Studios di Londra, ma la band ha scelto di utilizzare, come copertina, un’angolatura piuttosto particolare del mulino, con una resa grafica certamente poco convenzionale.

Abbey Road (Londra, Inghilterra)

A proposito di Inghilterra, non si può fare a meno di citare Abbey Road e quelle sue strisce pedonali che sono passate alla storia e che, ancora oggi, costituiscono una vera e propria attrazione turistica per i fan dei Beatles e non solo. Situata nel borgo di Camden e di Wenstminster, la strada celebre e immortalata dai Beatles ospita gli Abbey Road Studios, che hanno accolto i più grandi esponenti della musica rock in fase di registrazione.

Dall’8 agosto del 1969, la strada realizzata agli inizi del XIX secolo non è più la stessa, e gli 1.4 chilometri di lunghezza raccontano della vittoria del rock nella storia.

Anfiteatro romano di Pompei (Pompei, Italia)

Spostandosi dall’Inghilterra all’Italia, è necessario citare l’anfiteatro romano di Pompei, anche se con una dovuta precisazione: il grande successo storico dell’anfiteatro non deriva certamente dal concerto che i Pink Floyd hanno realizzato al suo interno, ma da una serie di fattori storici che l’hanno portato ad essere uno dei più antichi e celebri di sempre.

Situato nella parte sud-est della città di Pompei, l’anfiteatro è stato costruito intorno al 70 a.C. da Gaio Quinzio Valgo e Marco Porcio, ed era adibito a giochi circensi e combattimenti tra gladiatori, prima di essere sepolto dall’eruzione del Vesuvio nel 79 d.C. Il suo ritrovamento, a seguito degli scavi archeologici effettuati, rappresenta uno dei più grandi pregi nella storia dell’umanità.

Villa vittoriana di Headley Grange (East Hampshire, Inghilterra)

Il penultimo dei cinque luoghi che hanno fatto la storia del rock è sicuramente la villa vittoriana di Headley Grange, che rimanda agli album dei Led Zeppelin, oltre che a una serie di supposizioni circa esseri demoniaci, esoterismo e quant’altro, che però vale la pena lasciare a quell’ambito più fantasioso di percepire la storia.

L’abitazione rurale che ha ospitato le registrazioni dei Led Zeppelin, specie per il quarto album in studio della band, si trova nell’East Hampshire, nel Regno Unito. La villa ha ospitato anche altre band, come i Genesis, e si dice che abbia dato l’ispirazione a Robert Plant per la celebre Stairway To Heaven, scritta in un solo giorno. 

Copacabana Beach (Brasile)

Nonostante la storia del rock sia piena di luoghi rock che hanno fatto la storia, la decisione di inserire – come ultimo luogo che è diventato celebre e ha reso il genere memorabile – Copacabana Beach deriva da una serie di considerazioni: da un lato il vero e proprio evento, il più grande concerto nella storia del rock (nonostante fosse gratuito), dall’altro la scelta di non cedere alla convenzione inserendo la più che conosciuta cittadina di Bethel, che ha dato vita e luogo alla grande epopea di Woodstock nel 1969.

Copacabana Beach, nel 1994, ha accolto il più grande concerto di sempre: in occasione delle celebrazioni per il nuovo anno, sono stati 3.5 i milioni di persone che hanno assistito al concerto di Rod Stewart, che può far parte di diritto della lista dei concerti rock da Guinness World Record. 

Share

Studente e amante del rock 'n' roll in tutte le sue definizioni. Esperto articolista specializzato in diverse testate di attualità e news. Abile nello spaziare - nell'ambito del rock - tra notizie di attualità, curiosità e aneddoti (riguardanti band, artisti, album o singole canzoni) fino a classifiche di vario genere.