gtag('config', 'UA-102787715-1');

I Foo Fighters hanno insultato pesantemente Noel Gallagher!

I Foo Fighters si sono sempre dichiarati fan degli Oasis e in particolare modo dei fratelli Gallagher, non solo dal punto di vista artistico. Negli ultimi concerti in Europa e nel mondo, il batterista Taylor Hawkins aveva stampato sulla grancassa il viso di Noel Gallagher in modo da sensibilizzare su una tanto agognata reunion della band mancuniana. A quanto pare però, le cose sembrano essere notevolmente cambiate e Noel NON riscuote più la simpatia di un tempo nella band (anzi, di seguito le dichiarazioni del batterista).

Team Liam vs. Team Noel

Come nei migliori cinecomic/crossover (come Captain America: Civil War della Marvel, per capirci), i fan e i vari rappresentanti musicali fanno un po’ il tifo per uno o per l’altro. Ci sono quelli che sono a favore della reunion degli Oasis e apprezzano la nuova carriera solista di Liam Gallagher (probabilmente sono anche in numero maggiore). E ci sono quelli che si dichiarano fan di Noel nelle sue varie vesti di cantautore, anche nella nuova strada musicale elettronica intrapresa da The Chief. I Foo Fighters si sono schierati, eccome se si sono schierati.

Le dichiarazioni di Taylor Hawkins

Il batterista dei Foo Fighters ha lasciato una lunga intervista a Radio X dichiarandosi membro del Team Liam. Ha infatti detto: “Liam è il mio compagno e amico. È mio fratello. Lo amo“. Interrogati dai due conduttori in studio, Taylor Hawkins ha aggiunto di non essere assolutamente dalla parte di Noel Gallagher, al contrario ha detto di aver molto rivisto il suo comportamento.

Anche Dave Grohl è della sua idea, tanto che, in uno degli ultimi concerti, alla fine di un pezzo, il frontman aveva detto al suo batterista: “Non sarebbe bello riavere i fratelli Gallagher di nuovo insieme?“. Motivo per il quale Hawkins rispose: “Firmiamo tutti una petizione per convincere gli Oasis a fare di nuovo una canzone, per amore della loro musica. Nient’altro”.

Risposta di Noel

A Noel Gallagher, fresco di nuove pubblicazioni di singoli non troppo amati dai fan, è arrivata questa notizia e ha risposto di voler far partire una petizione per far sciogliere i Foo Fighters. Dal momento che Taylor Hawkins non è la persona più diplomatica del mondo, ha risposto per le rime all’ex songwriter degli Oasis. Ha detto, sempre a Radio X: “Ho sentito Noel al telefono, la petizione era pensata per amore della musica. Ma la sua risposta era davvero cattiva. È davvero un co******e.

Share

Mi reputo da sempre un appassionato di rock (soprattutto inglese, son cresciuto con il Britrock) e sono un po' il carnivoro che si scaglia contro i vegani (la nuova musica pop dei giorni nostri). Scherzo, sono solo sarcastico.