gtag('config', 'UA-102787715-1');

I Guns N’ Roses battono ogni record: i numeri incredibili di Sweet Child O’ Mine

Non c’è dubbio: dal punto di vista numerico, i Guns N’ Roses sono stati in grado di battere qualsiasi tipo di record. Se si pensa alla carriera della hard rock band statunitense, ci si rende conto del grande successo che questa stessa ha raggiunto nell’ambito della sua carriera, nonostante quel declino artistico che la formazione ha attraversato a seguito del successo planetario. Basti pensare alla presenza della band nella classifica di Forbes, i grandissimi numeri di November Rain e l’impatto commerciale degli album della formazione statunitense. A proposito di numeri, vi parliamo dell’incredibile successo di Sweet Child O’ Mine, ormai vicino al miliardo di visualizzazioni.

La storia di Sweet Child O’ Mine dei Guns N’ Roses

Il terzo singolo estratto dal primo album in studio dei Guns N’ Roses, Appetite For Destruction, è di sicuro uno dei prodotti migliori che i Guns N’ Roses. Pubblicato il 17 agosto del 1988, il singolo è stato l’unico ad aver raggiunto la vetta della Billboard Hot 100, grazie ad una composizione ideale che riesce a coniugare un ottimo testo e una resa musicale di grandissimo livello.

Firmato da Axl Rose, il brano è caratterizzato dallo splendido riff di chitarra di Slash che, si racconta, lo suonò per la prima volta quasi per scherzo, prima di rendersi conto della sua effettiva bellezza, grazie anche al consiglio di Axl Rose.

Sweet Child O’ Mine vicina al miliardo di visualizzazioni

I Guns N’ Roses hanno già conosciuto la soddisfazione di vedere un proprio pezzo superare il miliardo di visualizzazioni, con November Rain. Su Youtube si tratta di un traguardo difficile da battere e che, nella storia della piattaforma, è stato superato soltanto da pochi brani. La hard rock band statunitense è stata la prima a riuscire, attraverso un proprio pezzo, a sfondare il muro del miliardo nell’ambito del rock. A seguito del successo della band statunitense, anche i Queen – trasportati dal grandissimo successo del biopic Bohemian Rhapsody – sono riusciti, con l’omonima canzone, ad imporsi oltre il miliardo.

Attualmente Sweet Child O’ Mine, canzone pubblicata il 24 dicembre del 2009 sulla piattaforma, è a 996 milioni di visualizzazioni. Quattro milioni non sono assolutamente semplici da ottenere, ma considerata la “corsa al miliardo” che di solito coinvolge tantissimi, non soltanto fan, non sarà difficile arrivare al miliardo di visualizzazioni. 

Share

Studente e amante del rock 'n' roll in tutte le sue definizioni. Esperto articolista specializzato in diverse testate di attualità e news. Abile nello spaziare - nell'ambito del rock - tra notizie di attualità, curiosità e aneddoti (riguardanti band, artisti, album o singole canzoni) fino a classifiche di vario genere.