gtag('config', 'UA-102787715-1');

I Metallica suonano l’inno nazionale americano per i San Francisco Giants

I Metallica, in occasione della partita di baseball tra i San Francisco Giants e i New York Yankees, hanno suonato “The Star Spangled Banner”, inno nazionale degli Stati Uniti. È il settimo anno che i metallica fanno gli onori di casa all’Oracle park, in quella che ormai è diventata una tradizione heavy metal per i San Francisco Giants. 

I Metallica si esibiscono all’Oracle Park di San Francisco


I Metallica, grandi sostenitori dei Giants, sono tornati a suonare l’inno nazionale d’apertura di una delle più antiche squadre americane di baseball. La sfida, preceduta dall’esibizione di Kirk Hammett e James Hetfield, si è svolta il 26 aprile nello stadio dei San Francisco Giants, l’Oracle Park. Gli strumenti usati per l’occasione erano rigorosamente a tema Giants: spiccavano infatti il nero e l’arancione, tipici colori della squadra di San Francisco.

Lars Ulrich, batterista del gruppo, si è occupato del tradizionale “first pitch”, ossia il lancio della prima palla verso il cathcer (il primo battitore designato per aprire la partita). Il bassista Robert Trujillo, invece, ha preferito accomodarsi tra gli spettatori e seguire lo spettacolo dagli spalti. La band, infine, si è occupata della lettura delle formazioni iniziali dei due team.

Il leader dei Metallica James Hetfield a fine partita ha commentato così l’esperienza: “ Per noi è un onore partecipare a questo evento ogni anno. La squadra ha sempre bisogno di essere supportata, nel bene e nel male.” Il chitarrista, Kirk Hammett, ha invece aggiunto: “È stato davvero molto emozionante e divertente, ed è sempre bello poter interagire con la squadra e la gente di San Francisco. Mi piace molto suonare l’inno nazionale americano”

La prossima tappa italiana dei Metallica

Il prossimo appuntamento dei Metallica in Italia è fissato per l’8 Maggio 2019. La band californiana, in vista del Milano Summer Festival, si esibirà sul palco dell’ippodromo SNAI di Milano. Quella lombarda sarà l’unica tappa italiana del loro “WorldWired Tour”.

Share

Simone Esposito: studente e amante della musica in tutte le sue sfumature. Articolista esperto e aspirante critico musicale. Appassionato di cinema, letteratura e arte (in tutte le sue forme). (es.simone@libero.it)