26 January, 2021, 02:21

I migliori musicisti rock che hanno (quasi) suonato in due band diverse

Nel corso della storia del rock si è soliti considerare il successo di una band legato a determinati artisti, che hanno fatto la storia con la formazione stessa e che si sono stabiliti all’interno di un impianto strutturale e compositivo. Tuttavia, ci sono stati alcuni casi in cui degli artisti si sono ritrovati nel mezzo tra due band, affascinati da entrambe e vicini alla presenza In entrambe le formazioni. Parliamo di esempi piuttosto rari, che avrebbero portato alcuni musicisti rock a suonare in due band differenti, contemporaneamente, e di arricchire la propria discografia con prodotti innovativi. Ecco quali sono i musicisti rock in questione che vogliamo considerare.

Kurt Cobain

Primo tra i migliori musicisti rock che hanno quasi suonato in due band diverse è Kurt Cobain, il celebre leader dei Nirvana che ha fatto la storia con la band statunitense, in virtù di alcuni capolavori come Nevermind e In Utero, album che hanno certamente reso la band dei Nirvana celebre non soltanto all’interno del mercato statunitense ma dal punto di vista globale.

Se Dave Grohl e Krist Novoselic erano fortemente legati al contesto dei Nirvana, Kurt Cobain rappresentava l’anima artistica più stravagante e dedita alla sperimentazione. Tuttavia, nessuno poteva aspettarsi che lo stesso statunitense presenziasse alle audizioni della sua band preferita, i Melvins, che ricercavano un nuovo chitarrista dopo aver perso il proprio musicista da qualche mese. L’idea di entrare a far parte della band non si concretizza, ma lasciò intendere le aspirazioni e le ambizioni di Kurt Cobain.

Ian Gillan

Il secondo esempio che forniamo all’interno del nostro articolo è ancor più emblematico del primo, dal momento che la collaborazione tra Black Sabbath e Ian Gillan ha rappresentato un motivo di scontro di polemica nel corso della storia della musica. Il musicista dei Deep Purple è stato chiamato da Tony Iommi a far parte dei Black Sabbath, dopo la sostituzione di Ronnie James Dio che era avvenuta per tensioni all’interno della band. Il cantante ha presenziato a una sola pubblicazione dei Black Sabbath, per poi dar vita a una carriera completamente differente anche dal punto di vista discografico, ma questa breve parentesi non è passata inosservata né ai Deep Purple, né agli amanti della storia della musica.

Axl Rose

Se nei precedenti esempio abbiamo citato un cantante che avrebbe voluto far parte di una formazione e un cantautore che ha fatto parte di un’altra band soltanto per un anno, con Axl Rose forniamo l’esempio definitivo di un cantante che ha saputo presenziare contemporaneamente all’interno di due band diametralmente opposte. I problemi personali di Brian Johnson hanno portato alla necessità della sua sostituzione, è il cantante dei Guns N’ Roses è stato scelto come figura ideale. Ovviamente, ciò non ha snaturato né il contesto della band hard rock statunitense, né quello della rock ‘n’ roll band australiana, che ha saputo godere delle grandi qualità di Axl Rose nel corso degli anni.

Share

Studente e amante del rock 'n' roll in tutte le sue definizioni. Esperto articolista specializzato in diverse testate di attualità e news. Abile nello spaziare - nell'ambito del rock - tra notizie di attualità, curiosità e aneddoti (riguardanti band, artisti, album o singole canzoni) fino a classifiche di vario genere.