I MÖTLEY CRÜE guadagneranno una cifra enorme per il nuovo tour 2020!

La band del cantante Vince Neil, dal pazzo batterista Tommy Lee, dal bassista Nikki Sixx e dall’inconfondibile chitarrista Mick Mars tornerà in un nuovo tour. La notizia ha naturalmente fatto impazzire i fan storici dei Mötley Crüe ma, d’altro canto, ha smosso anche notevoli fiumi di insulti alla band stessa. I componenti sarebbero infatti accusati di continuare a lucrare sulla loro carriera dopo aver annunciato nel 2015 il ritiro dai live. Nikki Sixx, principale mente del progetto, a quanto pare ci ha ripensato e ha deciso di organizzare un’altra (l’ennesima anzi) reunion con seguente tour di accompagnamento. Ma quanto guadagneranno?

Tour con i Def Leppard e ai Poison

Le prospettive di vendita
L’obiettivo degli organizzatori del tour è quello di vendere oltre 60mila biglietti in modo tale da guadagnare almeno 4,5 milioni di dollari per ogni data del tour prevista. Sono cifre veramente esorbitante e oggettivamente difficili da raggiungere. Non c’è però dubbio alcuno che la band di Vince Neil, Nikki Sixx, Mick Mars e Tommy Lee potrebbero guadagnare una quantità enorme di denaro dall’ultimo tour della carriera. Sappiamo però che anche lo scorso tour, concluso nel 2015, doveva essere l’ultimo della vita musicale dei Mötley Crüe, ma ci hanno ripensato.

L’ultimo tour, anzi, penultimo…
Nel marzo 2013, Nikki Sixx aveva dichiarato che la band avrebbe pubblicato un ultimo album di inediti e avrebbe fatto un lungo e trionfale tour di addio dalle scene. La prospettiva del bassista era proprio quella di ritirarsi nel momento più grande e alto della carriera dei Mötley Crüe, dato confermato dallo stesso Nikki Sixx. Il tour è effettivamente iniziato ed è durato all’incirca due anni con 70 date, terminando il 31 dicembre 2015 a Los Angeles. Tra le altre cose, nella conferenza di lancio del loro ultimo tour del 2014/2015, venne riportato che loro avessero firmato un accordo legale particolare. Il contratto recitava che non potevano riunirsi e cantare con il nome Mötley Crüe dopo il 2015. Accordo, a quanto pare, non rispettato. 

Share

Mi reputo da sempre un appassionato di rock (soprattutto inglese, son cresciuto con il Britrock) e sono un po' il carnivoro che si scaglia contro i vegani (la nuova musica pop dei giorni nostri). Scherzo, sono solo sarcastico.