gtag('config', 'UA-102787715-1');

I Queen hanno fatto 3 nuovi video grazie ai fan!

Il brano più famoso dei Queen quale è, secondo voi? We are the champions, cantata in quasi tutti gli stadi del mondo (e anche dagli italiani dopo la vittoria dei Mondiali del 2006)? Oppure We Will rock you? Stiamo sparando a caso, il pezzo più celebre è Bohemian Rhapsody che ha da pochissimo festeggiato il miliardo di visualizzazioni su YouTube, dopo ben 11 anni di presenza sul Tubo. Diamo anche grosso merito al biopic Bohemian Rhapsody che ha dato un aiutino. Ecco che i Queen hanno deciso di festeggiare (a loro modo). Come?

Successo dei brani

Non solo il brano Bohemian Rhapsody ha riscosso un rinnovato (seppur mai calato, a dire il vero) successo, anche altri pezzi hanno potuto godere di un grandissimo successo. Questo grazie, naturalmente, al biopic sullo storico frontman dei Queen Rami Malek ops, scusate, su Freddie Mercury. Anche la soundtrack del film ha riscosso un ottimo successo in termini di ascolti e di vendite.

Nuovi videoclip

I Queen hanno deciso perciò di festeggiare il miliardo di Visual su YT di Bohemian Rhapsody coinvolgendo direttamente i fan. Sono stati contattati, in tutto il mondo, più di 10mila persone (tra giovani e non) sparsi in più di 120 paesi. Lo scopo? Realizzare nuovi video musicali per Bohemian Rhapsody (e non solo). Anche altri due pezzi famosi hanno potuto giovare di questo restyling video-grafico. Uno dei due brani famosi è Don’t Stop Me Now, incluso nell’album Jazz del 1978 e pubblicato come singolo nel gennaio 1979. L’altro invece è A Kind of Magic, recentemente usato per uno spot di Vodafone e pezzo omonimo dell’album uscito nel 1986.

Le richieste di Roger Taylor e Brian May

Ovviamente, i Queen non potevano lasciare assoluta carta bianca. Roger Taylor, il batterista, e Brian May, lo storico chitarrista, hanno dato alcune linee guide per i vari videoclip, con lo scopo di fonderli tra loro in 3 unici video. Per Bohemian Rhapsody bisognava suonare e cantare la canzone, per Don’t Stop Me Now era sufficiente ballare e infine per A Kind of Magic servivano prettamente animazioni e Visual (in linea anche con il precedente videoclip). 

A proposito dell’operazione, Brian May ha ringraziato molto i vari partecipanti in giro per il mondo, dichiarando molto felice di come i Queen abbiano ispirato giovani e non. La creazione di performance artistiche di questo livello è una cosa importante, secondo il chitarrista dalla folta chioma, e la varietà e creatività dei giovani è degna di grande elogio.

Se siete interessati a vedere i video, basta recarsi su YT.

Share

Mi reputo da sempre un appassionato di rock (soprattutto inglese, son cresciuto con il Britrock) e sono un po' il carnivoro che si scaglia contro i vegani (la nuova musica pop dei giorni nostri). Scherzo, sono solo sarcastico.