gtag('config', 'UA-102787715-1');

I Red Hot Chili Peppers e quel brano dedicato a Robin Williams mai rilasciato

I Red Hot Chili Peppers sono una delle band più amate e apprezzate del pianeta. Il gruppo capitanato da Anthony Kiedis, non a caso, ha venduto più di 80 milioni di dischi nel mondo, di cui 33 solo negli Stati Uniti. In questi 36 anni di carriera quei 4 ragazzacci di Los Angeles ne hanno combinate davvero di tutti i colori e, allo stesso tempo, hanno composto brani indimenticabili. A quanto pare però, c’è ancora qualche canzone inedita del caro vecchio Kiedis.

Il brano dedicato a Robin Williams mai rilasciato

A raccontarlo è stato lo stesso frontman dei Red Hot, durante un’intervista per Dash Radio: “Una delle più grandi fonti d’ispirazione è il dolore. Quando morì Robin Williams, ad esempio, la cosa mi colpì profondamente. Anzi, colpì gli stati d’animo di tutti i membri della band.” Ha spiegato il cantante statunitense, aggiungendo: “Robin era un uomo così onesto ed incasinato allo stesso tempo: il suo scopo era rendere la terra un posto migliore. “

Sull’origine del brano non abbiamo ancora moltissime informazioni e, soprattutto, non sappiamo se e quando la band lo pubblicherà mai.

“Nonostante lo conoscessi appena, ero travolto dal dolore -ha continuato Kiedis durante l’intervista- così, di getto, ho scritto una canzone per sottolineare quanto sia sbagliato giudicare qualcuno che si suicida. Chi l’ha fatto è annegato in un mare di dolore che noi non possiamo manco immaginare. Arrivare a 65 anni con questo fardello non dev’essere stato un compito semplice. Quando Robin Williams se n’è andato mi sentivo di fare questa cosa e di non giudicarlo per questo. “

I Red Hot Chili Peppers al Firenze Rock

Ora, però, passiamo alle notizie un po’ più ‘leggere’. La rock band americana, formatasi a Los Angeles nel 1983, si esibirà al Firenze Rocks il giorno 13 giugno, nella bellissima cornice della Visarno Arena. I RHCP sono, senza ombra di dubbio, una delle migliori rock band in circolazione: le loro esibizioni dal vivo sono a dir poco inimitabili. E, fortunatamente, tutti noi avremo la possibilità di assistere ad un loro show dal vivo nel 2020.

Il Firenze Rocks, noto festival italiano, si svolge ormai con cadenza annuale all’Ippodromo delle Cascine nel parco delle cascine a Firenze. L’evento, diventato col tempo sempre più di maggiore spessore, ha portato nelle precedenti edizioni dei veri e propri colossi della musica rock. Da Ozzy Osbourne ai Guns ‘N’ Roses, da Eddie Vedder ai Foo Fighters. Passando per Iron Maiden, System of a Down, Tool, Smashing Pumpkins, Judas Priest e The Cure. Dal 2017, anno d’inizio del festival, Firenze è diventata palcoscenico di eventi rock imperdibili: in 3 anni sono accorse più di 550.000 persone da tutto il mondo.

Share

Simone Esposito: studente e amante della musica in tutte le sue sfumature. Articolista esperto e aspirante critico musicale. Appassionato di cinema, letteratura e arte (in tutte le sue forme). (es.simone@libero.it)