gtag('config', 'UA-102787715-1');

In che modo i Coldplay stanno cambiando l’industria musicale?

Poco tempo fa i Coldplay avevano fatto ufficialmente l’annuncio. Il prossimo 22 Novembre 2019 uscirà il loro nuovo album dal titolo Everyday Life. Un doppio album – Sunrise e Sunset – con una parte più sperimentale e una più tradizionale. L’ultimo lavoro in studio della band inglese risale al 2015 con A Head Full of Dreams. Saranno quindi contenti i fan della formazione di Chris Martin che – oltre ad aver presto la possibilità di ascoltare il nuovo disco dei loro beniamini – sono testimoni di un cambiamento nell’industria musicale, di cui i Coldplay sono in larga parte responsabili. Ma di cosa si tratta nello specifico?

Everyday Life

Il nuovo – ottavo – album della band di Chris Martin uscirà il prossimo 22 Novembre 2019. Dopo giorni di voci, speculazioni e indiscrezioni finalmente i Coldplay hanno reso felici i propri fan con l’annuncio di Everyday Life. Questa ennesima fatica discografica arriva a distanza di quattro anni dall’ultimo album – A Head Full of Dreams del 2015. Everyday Life si comporrà essenzialmente di due parti – Sunset e Sunrise – di cui la prima più sperimentale e la seconda più legata al sound tradizionale dei Coldplay.

Pochi giorni dopo l’annuncio ufficiale della data d’uscita dell’album, Chris Martin e soci avevano anche diffuso – tramite un curioso espediente – il titolo delle tracce di Everyday Life. La tracklist dell’ottavo album in studio è stata rilasciata al pubblico attraverso alcuni annunci pubblicitari. I nomi delle canzoni sono comparsi prima sul giornale locale della città di Exeter, poi su quotidiani internazionali: Sydney Morning, Otago Daily Times, Le Monde, North Wales Daily. 

Come cambia l’industria musicale

La decisione di annunciare la tracklist di Everyday Life attraverso un giornale locale, rappresenta un cambiamento di rotta nell’industria musicale. I Coldplay hanno detto no ai mezzi moderni – come Instagram, Twitter e gli altri canali social – preferendo comunicare con i propri fan attraverso la carta stampata. I social networks sono ovviamente vie più dirette e immediate per comunicare le notizie. Il fatto stesso di seguire un artista, un cantante o una band online crea un senso di aggregazione che se da una parte spinge i fan ad raccogliersi in fan-base, dall’altro fornisce all’artista un appoggio mediatico per risalire le classifiche musicali.

La conquista delle prime posizioni nelle charts va di pari passo con l’acquisto degli album o l’ascolto dei brani in streaming. Mosse che aumentano successo e notorietà delle star. Grazie a servizi streaming come Spotify scompare il gap temporale tra annuncio di un album o di un singolo e suo effettivo consumo. Cosa comporta invece comunicare la tracklist del proprio album su un giornale locale? I Coldplay – affidandosi alla carta stampata o alla radio – cercano di tornare indietro, ad un tempo in cui l’attesa della musica faceva essa stessa parte del piacere di acquistare l’album e ascoltarlo una volta uscito.

Share

Giulia Prosperini, classe 1993, laureata in Lingue e Letterature Straniere. Tante passioni, tra cui la musica e il rock 'n roll. Esperta del mondo Grunge, i Pearl Jam e i gruppi storici di Seattle. Scrittrice per vocazione e per hobby, specialista di recensioni e curiosità, capace di spaziare dalla cronaca all'aneddoto, dagli approfondimenti alle ultime news del mondo della musica.