gtag('config', 'UA-102787715-1');

Disturbed: l’idea originale dietro “Inside the fire”

I Disturbed sono un gruppo musicale metal. Nelle loro canzoni hanno spesso inserito tematiche controverse e particolari, come la dicotomia tra bene e male, la follia, la religione e si somo anche ispirati alla letteratura horror. Tra i brani più controversi, il cui video ufficiale venne anche censurato, Inside the fire, tratto dal loro album Indestructible. La canzone tratta temi molto dedicati in un modo molto originale.

La componente autobiografica dell’album

L’album Indestructible si chiama così come il singolo: una canzone che ha come tema centrale i militari. I Disturbed hanno voluto incoraggiarli e mostrare la loro potenza, come si evince dal testo fin da subito. Vuole anche essere una rivendicazione dei Disturbed nei confronti di tutti coloro che non credono nelle loro capacità: la band ha ancora successo dopo anni.

A permanent reminder
Of how we began
No hesitation
When I am commanding the strike
You need to know
That you’re in for the fight of your life”.

Al di là di questo brano, in realtà l’album tratta aspetti molto particolari e controversi della vita. Ad esempio, il tema della follia in Perfect Insanity. Diverse canzoni dell’album sono in gran parte basate su situazioni spiacevoli vissute dal frontman della band, David Draiman. Ha infatti dichiarato a Rolling Stone di aver passato, prima di questo album, un brutto periodo: ha avuto un incidente in moto, relazioni tossiche e in generale varie difficoltà. Buttare tutti i suoi problemi nella musica, sicuramente è un modo per affrontare i suoi demoni.

La catarsi di Draiman attraverso una canzone

Oltre a riprendere eventi recenti della sua vita, ha ricordato un tremendo trauma: la morte della sua fidanzata quando aveva 16 anni. La ragazza aveva deciso di porre fine alla sua vita. Un tale trauma non si può nemmeno immaginare, forse anche per questo Draiman ha scelto di trasformarlo in un brano dei Disturbed: Inside the fire. Il cantante ha affermato (come riporta Blabbermouth) che comporre questa canzone sia stato in qualche modo catartico ed ha necessitato di grande concentrazione e impegno.

L’originalità con cui è esposto il tema

Questa canzone dei Disturbed viene citata dallo youtuber Yotobi nel suo video Una lampadina sempre accesa. Il tema del video sono le idee che lo youtuber ha considerato originali o che comunque lo hanno colpito. La canzone viene annoverata come una delle più particolari: esistono moltissimi brani che hanno come tema centrale un lutto, il suicidio o il dolore della perdita, ma Inside the fire tratta tutto in maniera differente da altre. Non fa parlare la ragazza né il protagonista, ma l’angelo della morte che si è portato via la ragazza e cerca di convincere anche il suo fidanzato a raggiungerla. Infatti, la canzone è nota anche con il titolo di “Devon”, a cui cui si riferisce.

Devon
One of eleven
Who had been rendered unwhole.
As a little child,
She was taken
And then forsaken
You will remember it all
Let it blow your mind again”. 

Inside the fire non consiste, quindi, nella classica ballad che esprime nostalgia, ma in una dura e intensa catarsi dal trauma, analizzandone la parte più oscura.

“Give your soul to me
For eternity
Release your life
To begin another time with her
End your grief with me
There’s another way
Release your life
Take your place inside the fire with her”. 

Share

Laureata in Lettere moderne ed in Filologia moderna. Siciliana doc, docente, copywriter. Ha pubblicato un saggio dal titolo "Dietro lo specchio, Oscar Wilde e l'estetica del quotidiano" e scrive per diversi siti di divulgazione culturale. Ama la letteratura, il cinema, il teatro, l'arte e naturalmente la musica (ha studiato teatro musical per quattro anni), in particolare il rock, il symphonic metal, il cantautorato italiano e i musical.