gtag('config', 'UA-102787715-1');

Iron Maiden, Il vero significato di Phantom of the opera

Gli Iron Maiden sono una delle band più importanti del panorama musicale metal. Questo gruppo così innovativo è famoso per la cura formale di testi e musica, che combinati insieme hanno dato vita a veri e propri capolavori del genere. La particolarità degli Iron Maiden non è solo musicale, ma riguarda anche i testi. Infatti, i testi della band sono spesso ispirati a opere letterarie, a serie tv, a film. Sono moltissime le citazioni presenti all’interno del loro repertorio. Una delle canzoni più famose degli Iron Maiden è Phantom of the opera, che ha una ispirazione tutta particolare.

Il primo album della band

È il 14 aprile 1980 e gli Iron Maiden pubblicano il loro primo album, che nel titolo riporta proprio il nome della band. Quando cercarono di pubblicarlo, però, si scontrarono con diverse difficoltà. Ciò a causa del fatto che all’epoca in Inghilterra era più che altro diffuso il genere punk. Le case discografiche non erano allora pronte per il loro metal. Eppure, gli Iron Maiden, contro ogni previsione, realizzarono un meraviglioso album di debutto, che presenta canzoni originali e molto diverse tra loro. Alcune sono diventate dei veri e propri cavalli di battaglia per la band.

Gli Iron Maiden e Phantom of the opera

Tra queste, sicuramente Phantom of the opera è una delle più conosciute. Il titolo, che significa Il fantasma dell’opera, già mostra l’ispirazione da cui è nato questo brano così amato. Si ispira, infatti, al film omonimo. Un altro segnale di questa ispirazione sta nella copertina del disco singolo che uscì poi nel 1985: il film in questione aveva come protagonista Lon Chaney e nella copertina la mascotte Eddie si leva la maschera esattamente come fa l’attore. È evidente come un altro riferimento fondamentale sia poi al romanzo di Gaston Leroux, che si chiama appunto Il fantasma dell’Opera. Questo classico francese si presta effettivamente al genere metal. Pensiamo al fatto che esiste un musical di Andrew Lloyd Webber che in una canzone, che si chiama proprio The Phantom of the opera, della quale è stata realizzata una cover dai Nightwish.

Il significato della canzone

Phantom of the opera degli Iron Maiden è però stata realizzata sei anni prima del musical. Mostra, come anche la canzone dell’opera teatrale, l’immagine inquietante di una maschera che ci copre e di questo essere la cui presenza percepiamo con profonda inquietudine. Viene effettivamente colto l’aspetto più macabro e dark di questo straordinario romanzo e della storia in generale.

I’m running and hiding in my dreams, you’re always there
You’re the phantom of the opera you’re the devil, you’re just out to scare
You damaged my mind and my soul, it just floats through the air
You haunt me, you taunt me you torture me back at your lair. 

Share

Laureata in Lettere moderne ed in Filologia moderna, studentessa di Editoria e Scrittura alla Sapienza. Siciliana doc, docente, copywriter. Ha pubblicato un saggio dal titolo "Dietro lo specchio, Oscar Wilde e l'estetica del quotidiano" e scrive per diversi siti di divulgazione culturale. Ama la letteratura, il cinema, il teatro, l'arte e naturalmente la musica (ha studiato teatro musical per quattro anni), in particolare il rock, il symphonic metal, il cantautorato italiano e i musical. (Domande e proposte: silviargento97@gmail.com)