gtag('config', 'UA-102787715-1');

Janis Joplin, la storia dell’ultima apparizione tv della regina del Blues

Janis Joplin è stata certamente una delle voci più iconiche, brillanti ed eccezionali della sua generazione. Con una storia umana altrettanto interessante alle spalle, è riuscita a scalare le vette di un successo interrotto troppo prematuramente. La cantante statunitense è infatti morta tragicamente nel 1970. Per ricordare quel mito indimenticabile e vivido che è stata Janis Joplin, ripercorriamo la sua ultima apparizione televisiva – proprio nell’anno della scomparsa – al The Dick Cavett Show.

JANIS JOPLIN, VITA E CENNI BIOGRAFICI

Si è detto poco sopra che ad arricchire l’immagine iconica e leggendaria di Janis Joplin è stata anche una vita tutt’altro che ordinaria. Durante gli anni dell’adolescenza infatti venne pesantemente maltrattata dai compagni di scuola. Oltre alle motivazioni ideologiche e politiche – come l’uguaglianza tra bianchi e neri – era anche una certa estetica fuori dal comune a fomentare l’odio dei suoi coetanei. Le continue vessazioni e l’assenza di supporto da parte dei genitori provocarono in Janis delle ferite che non guariranno mai.

Apertamente bisessuale, Janis Joplin ebbe numerose relazioni anche con nomi di spicco del panorama musicale internazionale. Tra i tanti Leonard Cohen e Jimi Hendrix. Iconico è poi diventato l’incontro della regina del Blues con Jim Morrison – finito con una bottiglia rotta in testa al Re Lucertola.

LA MORTE DI JANIS JOPLIN E I MISTERI DELLA SUA SCOMPARSA

Il 4 Ottobre del 1970 il corpo senza vita di Janis Joplin viene ritrovato nella stanza di un Hotel di Los Angeles. Stando ai risultati condotti in seguito, risultò che la cantante fosse morta a casa di un overdose di eroina.

Le dinamiche della sua tragica fine inoltre, permisero all’impresario Albert Grossman di riscuotere 100,000 dollari dalla sua assicurazione sulla vita e di portare avanti, per anni, una battaglia sull’eredità a favore della famiglia Joplin. Il corpo della cantante venne fatto cremare al Westwood Village Memorial Park Cemetery e le sue ceneri successivamente sparse nell’Oceano Pacifico.

JANIS JOPLIN, L’ULTIMA APPARIZIONE DELLA CANTANTE NEL 1970

Janis Joplin scompare tragicamente nell’Ottobre del 1970, lasciando il mondo della musica e dell’arte privi di una delle voci più emozionanti e indimenticabili di sempre. In quello stesso anno, la cantante fa la sua ultima apparizione televisiva al The Dick Cavett Show. Un momento che si risolse in una conversazione amichevole e interessante.

Sebbene all’apparenza potesse sembrare che la giovane cantante sregolata e il presentatore incallito non avessero nulla in comune, in realtà in quell’apparizione televisiva della Joplin sembrò di assistere ad una tranquilla chiacchierata tra due amici. La Regina del Blues e Cavett discussero di moltissimi argomenti, dagli anni selvaggi e controversi di Janis alle risse da concerto. Dalle sfumature della giovinezza alla limousine della cantante. “Mi siedo sempre davanti – disse la cantante a riguardo – quando viaggi su quel tipo di macchina, si presume che tu stia dietro. Ma io mi siedo sempre davanti così posso guardare tutti”. 

 

Share

Giulia Prosperini, classe 1993, laureata in Lingue e Letterature Straniere. Tante passioni, tra cui la musica e il rock 'n roll. Esperta del mondo Grunge, i Pearl Jam e i gruppi storici di Seattle. Scrittrice per vocazione e per hobby, specialista di recensioni e curiosità, capace di spaziare dalla cronaca all'aneddoto, dagli approfondimenti alle ultime news del mondo della musica.