gtag('config', 'UA-102787715-1');

Jimi Hendrix, quella volta che un cartomante predisse la sua morte

Quindi chi ha ucciso Jimi Hendrix? Quale è la verità definitiva su uno dei misteri più “famosi” del rock? C’entra davvero la CIA, i servizi segreti e pure la Mafia? Alcuni credono proprio di sì. Quello che sappiamo per certo è che il mondo del rock aveva perso nel 1970 James Marshall Hendrix, uno dei più grandi chitarristi della storia. Il suo rapporto con le donne era davvero particolare, ad esempio. Molti pensavano che fosse un donnaiolo, ma in realtà non era proprio così. Le donne erano molto attratte dalla sua personalità e diversi credono che questo suo particolare atteggiamento lo portò a una morte solitaria e squallida in un hotel. Pensate che un cartomante predisse la sua morte.

Le voci sulla tragica morte di Jimi Hendrix

Da quel giorno sono circolate moltissime voci. Si disse che fu assassinato dal suo manager, o dalla mafia, o persino dai servizi segreti americani che consideravano il suo modo di suonare troppo pericoloso in quanto distruggeva le barriere razziali. In poche parole era considerato una minaccia alla sicurezza nazionale. Durante gli anni ’80 molti avevano lavorato al caso “Hendrix“. Molti erano stati i giornalisti coinvolti, così come gli amici di Hendrix, tra cui Sharon Lawrence, giornalista di intrattenimento statunitense. Quindi Jimi Hendrix è morto per mano sua o per quella di altri? È morto per sbaglio? La sua vita avrebbe potuto essere salvata?

Dalla relazione segreta con Brigitte Bardot a…

Molte cose sembrano essere decisamente strane, a cominciare dalla sua brevissima relazione con Brigitte Bardot, la celebre attrice francese. In attesa di un volo di collegamento a Parigi, Jimi incontrò Brigitte Bardot, l’attrice che, durante la sua adolescenza, era stata la donna più sexy del mondo. Peccato che Jimi al tempo stava con un’altra ragazza, di nome Colette. Proprio lei affermò: “In Marocco durante un viaggio, avevo portato Jimi a incontrare mio nonno. Di recente quest’ultimo si era risposato con una donna più giovane che era chiaroveggente. Mi ha detto, “Tra un anno, non sarai più sua amica.”

Un cartomante predisse la sua morte

Jimi Hendrix si fece leggere le carte dei tarocchi per guardare al suo futuro e la carta della morte si presentò. Colette afferma: “Dopo il nostro ritorno negli Stati Uniti, continuava a dirmi “Mancano solo otto mesi” e poi “Mancano solo sei mesi”. In una discussione con gli amici un mese prima della sua morte, aveva parlato descritto un sogno in cui aveva avuto un incontro sessuale con la Regina Cleopatra d’Egitto e poi veniva annegato nel vino”. Di certo sembrano dettagli spaventosi. Gli ultimi giorni della sua vita li passò con Monika Dannemann, una ex pattinatrice che pareva seriamente innamorata di Jimi Hendrix.

Gli ultimi atti

L’ultimo giorno di vita di Jimi Hendrix fu molto strano. Era tornato con Monika da una festa ed era andato a letto completamente vestito. Chiese alla compagna di preparargli qualcosa di forte per dormire e prese una dose molto forte di un sonnifero chiamato Vesparax. Al risveglio della donna, Jimi Hendrix stava dormendo e Monika si alzò per comprare le sigarette. Al suo ritorno, si accorse che Jimi aveva preso molto più della dose di sonnifero dovuto, non si capisce se 9 o 18 volte in più.

Share

Mi reputo da sempre un appassionato di rock (soprattutto inglese, son cresciuto con il Britrock) e sono un po' il carnivoro che si scaglia contro i vegani (la nuova musica pop dei giorni nostri). Scherzo, sono solo sarcastico.