gtag('config', 'UA-102787715-1');

Jimmy Page e Keith Richards: il rapporto tra le due rockstar

Spesso da grandi artisti nascono collaborazioni memorabili. Uno di quei casi vede protagonisti il grandioso chitarrista Jimmy Page e lo storico collega Keith Richards. Inoltre, Keithe Richards e il cantante della band, Mick Jagger, hanno saputo riappacificarsi dopo qualche incomprensione. Ecco quindi il rapporto tra Jimmy Page, Keith Richards e i Rolling Stones.

Jimmy Page e Keith Richards: amicizia e collaborazione

Nel 1986 Jimmy Page; chitarrista e fondatore di una delle più grandi band della storia, i Led Zeppelin; era stato contattato da Ronnie Wood, chitarrista e bassista dei Rolling Stones, mentre era al Plaza Hotel di NYC.
Wood lo invitò a suonare su una canzone del nuovo disco dei Rolling Stones: “Dirty Work”.

La traccia in questione era “One Hit (To The Body)”. Jimmy Page e Keith Richards, storico chitarrista degli Stone, avevano già collaborato artisticamente proprio nello studio di Wood a Richmond, Inghilterra. Page sovraincise un certo numero di assoli sulla traccia definitiva dell’album degli Stones. Richards, per dimostrare la sua riconoscenza, finito il lavoro, fece recapitare a Page dello Champagne.

Keith Richards e Mick Jagger, l’intervista a “Rolling Stone”

In quel periodo, Keith Richards confessò alla rinomata rivista musicale “Rolling Stone” la presenza di attriti tra lui e il carismatico frontman della band, Mick Jagger. Richards, poi, dichiarò di poter “entrare e uscire” liberamente dalla band, ma per il leader la questione non era altrettanto facile. Il frontman non smette mai di essere frontman, lo è sempre.

Richards dichiarò di aver compreso meglio il ruolo di leader durante i concerti, quando vedeva lo Stone Jagger esibirsi senza sosta sul palco e ciò lo ha aiutato ad avere più rispetto per il ruolo che il cantante ricopriva.
Richards si riteneva quindi libero di scegliere, di andare avanti, fermarsi e riprendere i suoi progetti, al contrario dell’amico e compagno di avventure Jagger, sempre legato all’immagine di leader di una delle band più influenti della storia della musica.

Il futuro dei Rolling Stones

Fortunatamente, dopo anni di litigi e attriti tra lo storico chitarrista Richards e il leader Jagger, la situazione è giunta ad una svolta qualche anno fa quando, finalmente, dopo tanti litigi e disaccordi, la grandiosa band dei Rolling Stones si è riunita per la gioia dei fan e della musica intera, regalando tour e spettacoli incredibili.

Con i migliori auguri di pronta guarigione a Mr. Jagger, ci auguriamo ancora mille e più concerti, confidando di cuore che questa magia possa non smettere mai.

Share

Classe 1997. Studentessa alla facoltà di lettere moderne e contemporanee di Torino. Sono una vera appassionata di musica, soprattutto anni '60, '70 & '80. Suono la chitarra dall'età di sette anni. Mi piacciono anche la pittura, la letteratura, la poesia… Aspirante giornalista e scrittrice. Per me la musica è l'elemento indispensabile per la sopravvivenza dell'uomo. "Senza musica la vita sarebbe un errore" Friedrich Nietzsche. (giuliacantu97@gmail.com)