gtag('config', 'UA-102787715-1');

Jimmy Page, la strana storia del leggendario riff di Heartbreaker

Jimmy Page è unanimemente riconosciuto come uno dei chitarristi più brillanti e influenti nella storia della musica. Non a caso figura tra i migliori dello strumento accanto a nomi di spicco come Jimi Hendrix e Eric Clapton. A dimostrazione della bravura e dell’Arte di Jimmy Page si ergono i capolavori prodotti e incisi assieme a Robert Plant, John Paul Jones e John Bonham nei Led Zeppelin. Come il leggendario riff del brano Hearbreaker.

HEARTBREAKER, STORIA E COMPOSIZIONE DEL CAPOLAVORO DEI LED ZEPPELIN

Nel 1969 i Led Zeppelin rilasciano il loro secondo album in studio, dal titolo omonimo Led Zeppelin II. Una della canzoni più note della tracklist è sicuramente Heartbreaker, inserita da Rolling Stone alla 320esima posizione nella classifica delle migliori canzoni di tutti i tempi. Il pezzo è stato anche inserito nel film The Song Remains the Same, pellicola concerto del 1976 che si basa sulle riprese dei concerti dei Led Zeppelin al Madison Square Garden del 27, 28 e 29 Luglio 1973.

Dal punto di vista tecnico, Heartbreaker è composta da un unico riff ripetuto per tutta la durata della canzone. L’interruzione del motivo è fornita dall’assolo di Jimmy Page, che esplode nel mezzo del pezzo – mettendo in una sorta di pausa la canzone. Questo pezzo di chitarra di Page è uno dei più conosciuti e belli mai creati dai Led Zeppelin. Non a caso è stato inserito alla posizione numero 16 della classifica 100 Best Solos of All Time stilata da Guitar World.

JIMMY PAGE, LE DICHIARAZIONI SULL’ASSOLO DI HEARTBREAKER

Come detto poco sopra, l’assolo di Heartbreaker non si accorda al resto della canzone, nel senso in cui ha uno spazio tutto suo tra una parte e l’altra del pezzo. Il riff viene messo in “pausa” e la chitarra di Jimmy Page esplode magnifica e potente.

“La cosa interessante dell’assolo è che venne registrato dopo che avevamo già finito Heartbreaker – disse il chitarrista ai microfoni di Guitar World, nel 1998 – è stata un’idea successiva. Tutta quella sezione è stata incisa in uno studio diverso ed è stata collocata al centro del brano”. 

TUTTI GLI ARTISTI ISPIRATI DALL’ASSOLO DI JIMMY PAGE

La grandiosità e il talento di Jimmy Page nell’assolo di Heartbreaker, si misurano nella misura in cui influenzò molti artisti successivi. Eddie Van Halen ammetterà ad esempio di aver imparato la tecnica del tapping nel tentativo di imitare, senza successo, l’assolo di Page. Anche i Nirvana di Kurt Cobain, Dave Grohl e Krist Novoselic vennero profondamente ispirati dalle sezione chitarristica del compagno di band di Robert Plant. Tanto da incidere una cover di Heartbreaker, successivamente inclusa nel cofanetto With the Lights Out.

Quest’ultimo è uno speciale box set contenente brani inediti e rari del gruppo grunge, pubblicato nel 2004. Il titolo stesso è una citazione del ritornello dell’iconico brano Smells Like Teen Spirit. Secondo una ricerca condotta dal magazine musicale Rolling Stone, il cofanetto dei Nirvana sarebbe il box set più venduto di tutti i tempi.

 

Share

Giulia Prosperini, classe 1993, laureata in Lingue e Letterature Straniere. Tante passioni, tra cui la musica e il rock 'n roll. Esperta del mondo Grunge, i Pearl Jam e i gruppi storici di Seattle. Scrittrice per vocazione e per hobby, specialista di recensioni e curiosità, capace di spaziare dalla cronaca all'aneddoto, dagli approfondimenti alle ultime news del mondo della musica.