17 January, 2021, 03:11

Jimmy Page spiega perché i Led Zeppelin sono la migliore band del mondo

Quando si pensa alle band che hanno fatto la storia del rock e della musica della seconda metà del secolo scorso, uno dei gruppi che balza immediatamente nelle nostre menti è sicuramente quello format da un quartetto da sogno: Jimmy Page, Robert Plant, John Bonham e John Paul Jones, i Led Zeppelin. La formazione britannica è stata capace di conquistare ammiratori in tutto il mondo, che per altro continuano i anno in anno ad aumentare, grazie ad album e canzoni entrate nella storia, come “Whole Lotta Love”, “Stairway To Heaven” o “Black Dog”.

Jimmy Page: “I Led Zepplein sono i migliori di sempre!”

I fan più accaniti la vedono ovviamente con la migliore band di sempre, definizione data anche dal fondatore del gruppo Jimmy Page in una recente interista rilasciata a Uncut. Il chitarrista di “Rock’n’roll” ha infatti dichiarato: “È difficile affermare che la propria band sia la migliore di sempre senza apparire presuntuosi. È innegabile però che nel corso degli anni non solo molti ascoltatori, ma anche nostri colleghi, altri musicisti, ci hanno sempre indicato come i migliori. Non si sta parlando di vendite e successo dal vivo, anche se pure da quel punto di vista non siamo certo seconda nessuno, ma di gruppo musicale vista come unità coesa e collaborativa. Da quel punto di vista eravamo i migliori, ne sono sicuro. “.

Il talento dei quattro componenti

“I Led Zeppelin erano questo: quattro musicisti di primo ordine ognuno nel proprio campo, che sono stati capaci di collaborare per tirare fuori il massimo che si potesse ottenere.”, ha spiegato Page. “In qualsiasi modo collaborassimo ed in qualsiasi combinazione il risultato era sempre eccelso. Che si trattasse di un’idea di Robert e John o mia e di Robert, il talento di ognuno di noi si nutriva di quello del compagno.”.

Jimmy Page sull’opinione di Robert Plant

Più pacato fu Robert Plant nel 2012 quando gli fu posta la medesima domanda. “Beh, penso che in giro ci siano un sci di band grandiose!”, rispose il cantate. “Ha detto così perché Robert è un gran signore, un gentiluomo. Non posso che dargli ragione del resto, ma quando si parla di alchimia tra i membri di una band rock, nessuno è ancora riuscito a superare i Led Zeppelin e non so se accadrà mai.”.

Le antologie ufficiali della band

Per altro Jimmy Page recentemente è stato protagonista di un’iniziativa editoriale, che lo ha visto nelle vesti di scrittore per la sua antologia “Jimmy Page: The Anthology”. Qui il chitarrista descrive in maniera dettagliata la sua carriera, dopo che in molti lo hanno fatto al suo posto. Risale invece allo scorso ottobre l’uscita de “Led Zeppelin By Led Zeppelin”, il primo ed unico libro illustrato ufficiale del complesso.

Share

Horus Black, al secolo Riccardo Sechi, nasce a Genova nel 1999 in una famiglia di musicisti classici. Appassionato di rock, soprattutto classic rock, cantante e musicista. Pubblica il suo primo album nel 2018. Indirizzo e-mail rsechi99@gmail.com