25 January, 2021, 16:31

Jimmy Page ricorda il giorno che cambiò la sua carriera

Come sappiamo, Jimmy Page è solito richiamare all’attenzione dei suoi fan e di tutti i suoi estimatori numerosi eventi che hanno riguardato la sua vita e la sua carriera discografica. In questo modo, il leader e chitarrista dei Led Zeppelin può rendere possibile avvicinarsi ad un ricordo di numerosi avvenimenti che hanno caratterizzato la sua vita, non soltanto dal punto di vista artistico, e mostrarli ai fan attraverso continue pubblicazioni su Instagram, là dove risulta essere particolarmente seguito da numerosissime persone. In questa occasione, ha deciso di riportare i fan al 1964, in particolar modo ad una data ritenuta come significativa della sua carriera, e all’interno della quale ha avuto modo di conoscere Jackie DeShannon, che gli ha permesso di rapportarsi ad un certo ambito della storia della musica, rappresentato dalla band dei Byrds e non solo. Ecco, allora, tutto ciò che c’è da sapere a proposito di quello che Jimmy Page ha definito come il giorno che cambiò la sua carriera, oltre che la sua vita discografica e non solo.

Le parole di Jimmy Page scritte su Instagram e il giorno in cui ha incontrato Jackie DeShannon

Ecco, nello specifico, tutto ciò che c’è da sapere a proposito di quell’incontro che Jimmy Page ha avuto con Jackie DeShannon, e che gli ha cambiato la vita e la carriera a partire dal 1964. Queste le sue parole rilasciate su Instagram: “In questo giorno del 1964 ho fatto il mio primo viaggio a Los Angeles, soggiornando a casa di Jackie DeShannon, che voleva approfondire la mia formazione musicale. Mi ha presentato, tra gli altri, The Byrds, Ry Cooder e Bonnie Raitt. In questo periodo di tempo l’accesso alla musica di Robert Johnson è stato scarso in questo periodo nel Regno Unito, e durante questo viaggio ho ricevuto una copia di “Preaching Blues” su un album di compilation Country Blues.”

Il chitarrista ha, poi, continuato con le sue dichiarazioni, parlando di quanto sia stato importante quell’incontro stesso. Queste sono state le sue parole a proposito: “Ciro’s on the Sunset Strip era un night club teatrale di un’epoca precedente e ora si chiama The Comedy Store. Ho visto lì i Byrds in quel periodo e hanno interpretato “Mr Tambourine Man”, “Turn Turn Turn Turn” e “The Bells of Rhymney”. Erano davvero bravi; Jim McGuinn era qualcuno da vedere e avrebbero pubblicato il loro singolo di debutto, ‘Mr Tambourine Man’, su Columbia circa cinque mesi dopo. Ho partecipato a una sessione in cui hanno anche sostenuto Jackie DeShannon in alcuni demo delle sue canzoni.”

Share

Studente e amante del rock 'n' roll in tutte le sue definizioni. Esperto articolista specializzato in diverse testate di attualità e news. Abile nello spaziare - nell'ambito del rock - tra notizie di attualità, curiosità e aneddoti (riguardanti band, artisti, album o singole canzoni) fino a classifiche di vario genere.