gtag('config', 'UA-102787715-1');

Joan Jett, la storia di una delle donne più influenti del rock and roll

Nata a Filadelfia il 22 Settembre del 1958, Joan Jett è stata una delle prime donne rock della storia. Icona di stile e musa ispiratrice di moltissimi gruppi femminili, ha giocato un ruolo non indifferente nel mondo del rock.

Runaways: il gruppo tutto al femminile di Joan Jett

La giovane Joan Jett, al secolo Joan Marie Larkin, iniziò a prendere lezioni di chitarra quando aveva solo 14 anni. Qualche anno dopo fondò le “Runaways”, una rock band tutta al femminile. Il gruppo riuscì ben presto a ritagliarsi un piccolo spazio nel mondo del rock: le Runaways, infatti, aprirono alcuni concerti per i Ramones e i Van Halen. Tuttavia il gruppo, a causa di divergenze musicali e contrasti interni, si sciolse nel 1979.

Questi furono anni fondamentali e decisivi per la crescita personale e musicale di Joan Jett e, come lei stessa affermò, formare le Runaways fu come realizzare un sogno: “Eravamo straordinarie. Le Runaways erano molto di più una semplice rock band, grazie a loro ho imparato a rincorrere i miei sogni e realizzarli a qualsiasi costo.”

Il messaggio che le arrivava dalla società, però, non era affatto incoraggiante: “La mia rabbia , insieme a quella di tante altre donne del mondo delle musica, deriva dal nostro passato. Ci dicevano in continuazione che le ragazze non potevano suonare la chitarra. A scuola le mie coetanee suonavano tutte il violino o il violoncello. Non riuscivo a vedere nemmeno uno spiraglio di opportunità: ti obbligavano a stare in silenzio e composta, di comportarti come una signorina.”

The Blackhearts, il presente di Joan Jett

Dopo questa prima esperienza Joan iniziò ad intraprendere la carriera da solista. Per un breve periodo collaborò con gli ex Sex Pistols Steve Jones e Paul Cook. Incapace di trovare una casa discografica che sponsorizzasse i suoi lavori, Joen decise di creare un’etichetta tutta sua: la Blackheart Records. Nello stesso periodo fondò anche un gruppo di accompagnamento, The Blackhearts: la band ben presto raggiunse il successo mondiale grazie alla celebre cover dei The Arrows, “I Love Rock ‘n’ Roll”.

Ambientalista e vegetariana, indipendente e carismatica, Joan Jett ha avuto (e continua ad avere) un ruolo centrale nel mondo della musica rock.

Share

Simone Esposito: studente e amante della musica in tutte le sue sfumature. Articolista esperto e aspirante critico musicale. Appassionato di cinema, letteratura e arte (in tutte le sue forme). (es.simone@libero.it)