gtag('config', 'UA-102787715-1');

Joe Satriani: “Ecco che cosa ne penso davvero di Mick Jagger”

Come abbiamo avuto modo di vedere In diverse occasioni, prendendo in considerazione le dichiarazioni di Joe Satriani in merito alla sua carriera, alle sue ispirazioni e ai suoi idoli artistici, il passato del chitarrista è ricco e folto di una serie di conoscenze, eventi e situazioni straordinarie che hanno determinato la sua formazione musicale, culturale e umana. A seguito della condivisione di una foto su Twitter, che mostra il chitarrista solista in compagnia di Mick Jagger, è stato necessario porre al chitarrista stesso una serie di domande che riguardassero il leader dei Rolling Stones. Le dichiarazioni di Joe Satriani su Mick Jagger sono state piuttosto particolari, e hanno sottolineato non soltanto l’amicizia con il britannico, ma anche come Jagger sia stato in grado di cambiare la visione artistica e culturale di Joe Satriani, oltre che il suo impatto nel mondo del rock.

Il primo incontro tra Joe Satriani e Mick Jagger

Parlando in un’intervista esclusiva di Mick Jagger e del primo incontro che ha avuto con il leader dei Rolling Stones, Joe Satriani ha sottolineato quanto importante sia stato il leader della formazione britannica nel suo processo di crescita e sviluppo dal punto di vista musicale, culturale e artistico punto in particolar modo, le dichiarazioni di Joe Satriani su Jagger si sono soffermate particolarmente sul primo incontro avvenuto da parte dei due grandi artisti e, allo stesso tempo, di quale fosse il contesto artistico e sociale all’interno del quale l’incontro stesso è avvenuto.

In merito, il chitarrista ha rilasciato le seguenti dichiarazioni: “E’ stato tipo il febbraio dell’88. Avevo appena iniziato a fare un tour come solista per la prima volta nella mia vita, e dopo tre settimane ho ottenuto l’audizione per entrare nella band di Mick. L’ho superata, e poi all’improvviso il mio tour è stato cancellato ed ero lì, all’hotel Mayflower, credo, vicino al parco. Devo ammettere che è stato un bel viaggio. Perché sono cresciuto a New York e la mia visione di New York era… dove è cresciuto mio padre, dove sono cresciuti i miei parenti, nell’Harlem spagnola sulla 104esima Strada, e i musei, e poi tutti gli squallidi club in cui suonavo; voglio dire, era una visione diversa di New York che avevo.”

Le dichiarazioni di Joe Satriani su Mick Jagger

Se le dichiarazioni di Joe Satriani su Mick Jagger danno già l’idea di quale sia estremamente positivo parere del chitarrista sul leader dei Rolling Stones, Joe Satriani ha rilasciato ulteriori dichiarazioni circa il suo pensiero maturato nel corso degli anni, a seguito della conoscenza con il leader dei Rolling Stones. Non volendoci dilungare in ulteriori spiegazioni, vi riportiamo le dichiarazioni del chitarrista: “Sai, quella band… ci siamo divertiti tantissimo in una serie di momenti così complessi. Abbiamo fatto questi brevi tour, abbiamo realizzato queste sessioni di registrazione dove c’erano solo quattro giorni di registrazioni pazzesche, e poi non ci vedevamo per mesi mentre andavamo a fare le nostre altre cose. I ricordi sono così intensi, e sarebbe fantastico se tutta questa pazzia si risolvesse e potessimo tornare insieme e fare un altro album e un tour, sarebbe fantastico”.

Share

Studente e amante del rock 'n' roll in tutte le sue definizioni. Esperto articolista specializzato in diverse testate di attualità e news. Abile nello spaziare - nell'ambito del rock - tra notizie di attualità, curiosità e aneddoti (riguardanti band, artisti, album o singole canzoni) fino a classifiche di vario genere.