gtag('config', 'UA-102787715-1');

John Lennon, chi ha ereditato l’enorme patrimonio del cantante?

Dopo aver scritto pagine importanti nella storia della musica, John Lennon è scomparso l’8 dicembre 1980. In quel tragico giorno, mentre Lennon si accingeva a rincasare con la moglie e si trovava di fronte all’ingresso del Dakota Building, un venticinquenne di nome Mark David Chapman esplose contro di lui cinque colpi di pistola colpendolo quattro volte. Dopo la sua morte, furono diversi i problemi da risolvere, dallo scoprire le motivazioni dietro il gesto di Chapman fino alla gestione dell’enorme patrimonio di Lennon.

Chi ha ereditato il patrimonio di John Lennon

I dettagli delle volontà di John Lennon furono tenuti nascosti per molto tempo, fino a quando il suo primo figlio, Julian Lennon, rivelò il clima di tensione che c’era nella gestione del patrimonio del cantante. In una intervista con il Telgraph del 1998, Julian espresse tutto il suo dispiacere per l’essere stato escluso dalle volontà del padre. Sean, figlio di Yoko Ono e del cantante, fu il principale erede delle sue fortune. Julian ottenne solo 2,400£ all’anno di mantenimento per il divorzio tra sua madre, Cynthia, e John. Oltre a questo, Julian ottenne anche 50.000£ dal fondo fiduciario all’età di 25 anni.

Nel 1998, il patrimonio netto di John era di circa 220 milioni di sterline, dunque la quantità di denaro lasciata a Yoko Ono e al secondo figlio Sean era piuttosto grande. A proposito delle volontà, Julian disse: “Non penso sia stato giusto nei miei confronti, ma sto bene. L’ultima cosa che volevo era una battaglia in tribunale perchè ci sono molti più soldi dall’altra parte piuttosto che dalla mia. Ci sarebbe stato un caso mediatico per tutta la durata del processo, togliendo la possibilità di avere una vita privata sia a me sia a Sean. Volevo solo risolvere la questione il prima possibile, e chiudere questo capitolo.

Nonostante le belle parole, Julian finì comunque in tribunale qualche anno prima, nel 1996. Ci fu una battaglia giudiziaria per l’errata divisione del patrimonio tra le parti. Julian avrebbe vinto, guadagnando circa 20 milioni di sterline, una somma negata dal primogenito di John. Detto questo, sembra che la maggior parte del patrimonio di John Lennon sia finita a suo figlio Sean e a Yoko Ono, moglie del cantante.

 

Share

Studente universitario, appassionato di sport, cinema, scrittura e rock. Articolista di storie o aneddoti, ma in grado di scrivere notizie di ogni genere e stilare classifiche.