gtag('config', 'UA-102787715-1');

La verità dietro l’amore di John Lennon per Yoko Ono

La coppia John Lennon – Yoko Ono è stata sicuramente una delle più iconiche, influenti e cult nella storia della musica. Accanto ad altri amori indimenticabili e controversi – Johnny Cash e June Carter, Sid Vicious e Nancy Spungen, Kurt Cobain e Courtney Love – Lennon e la Ono hanno fatto sognare milioni di fan. Un’altrettanto grande porzione addita Yoko come la principale responsabile dello scioglimento dei Beatles. Nonostante le critiche, le avversità e la rottura con Paul McCartney, George Harrison e Ringo Starr, John Lennon ha continuato ad amare intensamente la moglie fino alla morte. Andiamo alla scoperta delle verità dietro questo grande, indistruttibile amore.

L’incontro tra Lennon e Yoko Ono

Yoko Ono vive in Giappone, dove coltiva la propria carriera di pittrice d’avanguardia. Nel 1966 incontra John Lennon ad una sua mostra intitolata Unfinished Paintings and Objects. La nascita del loro rapporto segue la vecchia regola secondo la quale chi disprezza compra. Il Beatle infatti, rimane deluso dall’esibizione di Yoko, finché non si trova davanti ad un’opera concettuale creata con una scala.

L’obiettivo dell’opera è coinvolgere il pubblico, spingendo ogni spettatore a salire sulla scala per leggere delle scritte sul soffitto. Nel 1971 John Lennon racconterà quell’esperienza in un’intervista per Rolling Stone. “In piccole lettere c’era scritto “Si” – ricorderà il membro dei Beatlesera positivo. Mi sentii sollevato. E’ un grande sollievo quando sali la scala […] e non vedi “no” o “vai a quel paese” o qualcosa del genere, ma “si”.

Sodalizio umano e artistico

Da quella prima mostra nel 1966 e la rivelazione dell’opera d’arte di Yoko Ono, John Lennon inizia a vedere una somiglianza umana e artistica. Sente con lei un’affinità immaginativa e di idee. La loro similarità artistica – soprattutto basata sull’amore per l’avanguardia e la scrittura fantastica – porta i due a collaborare. John Lennon e Yoko Ono – come coppia – pubblicano otto album, ispirandosi alle suggestioni e allo sperimentalismo dei loro interessi comuni.

L’amore per Yoko Ono spinge Lennon a scrivere una delle ultime canzoni dei Beatles: “The Ballad of John e Yoko”. Il cantante – in una lirica delicata e piena d’amore – prova a spiegare al pubblico la natura del sentimento che lo lega a Yoko Ono. Prova a respingere le tante critiche e i tanti detrattori che si scagliano contro di loro. “You know how hard it can be / The way things are going / They’re going to crucify me”. In successive interviste, John Lennon spiega che la parte che ama di più di sua moglie è la sua mente brillante e fantasiosa. L’amore che il Beatle sperimenta per Yoko Ono è il primo vero sentimento della sua vita perché prima di lei non aveva mai amato veramente nessuno.

Share

Giulia Prosperini, classe 1993, laureata in Lingue e Letterature Straniere. Tante passioni, tra cui la musica e il rock 'n roll. Esperta del mondo Grunge, i Pearl Jam e i gruppi storici di Seattle. Scrittrice per vocazione e per hobby, specialista di recensioni e curiosità, capace di spaziare dalla cronaca all'aneddoto, dagli approfondimenti alle ultime news del mondo della musica.