gtag('config', 'UA-102787715-1');

John Lennon e la canzone che avrebbe voluto scrivere: “Avrei dato di tutto per averla scritta io”

La storia dei Beatles e di John Lennon è ricca di grandissimi capolavori che sono stati realizzati dagli artisti britannici, e che hanno portato a formare intere generazioni nell’influenza delle splendide note dei Fab Four di Liverpool. Allo stesso tempo, però, molto spesso la band britannica ha realizzato canzoni che non possono iscriversi all’albo dei capolavori, anche solo per una questione di tipo mediatico. In altre occasioni è stato lo stesso John Lennon a dichiarare il suo sogno di scrivere alcuni grandi capolavori che la storia aveva presentato con altra firma. Vogliamo parlarvi di quella canzone che il leader dei Beatles avrebbe voluto scrivere, e per la quale dichiarò di voler dare tutto per esserne l’autore.

La storia di Rock Your Baby, la canzone che John Lennon avrebbe voluto scrivere

Al fine di introdurre la canzone che John Lennon avrebbe voluto scrivere, non si può che parlare del grandissimo successo di Rock Your Baby, brano e singolo di debutto di George McCrae. Si tratta di un grandissimo successo del cantante soul americano, oltre che uno dei più grandi successi di sempre nell’ambito della disco music. Il brano in questione vede una registrazione di 45 minuti per la demo, oltre che una serie di novità – dal punto di vista artistico e strumentale – che mai erano state osservate prima in un certo modo di far musica.

Il brano in questione rappresentò un enorme successo per il cantante soul, che riuscì a vendere 11 milioni di copie solo all’interno del mercato statunitense, naturalmente scalando diverse posizioni all’interno della classifica della Billboard. Il singolo ebbe grande successo anche in tutto il mondo, con la vendita di 10 milioni di copie. Un successo così tanto grande da influenzare anche John Lennon, che dichiarò di desiderare incredibilmente di aver scritto questa stessa canzone.

Le dichiarazioni di John Lennon su Rock Your Baby

A proposito del grandissimo successo di Rock Your Baby, il cantautore britannico ha avuto modo di parlare di quanto la canzone sia, nel suo modo di vedere, l’esatta rappresentazione di un tipo di musica che avrebbe sempre voluto realizzare ma che, per un suo comportamento artistico e ideologico, non è mai riuscito a realizzare. Una canzone che, in termini semplici, suggerisce tutto quell’animo che governa la disco music e che, per questo motivo, non gli appartiene.

Nonostante queste divergenze artistiche, però, quelle del leader dei Beatles sono state soltanto parole di lode espresse nei confronti di Rock Your Baby. Ecco le sue dichiarazioni in questione: “‘Rock Your Baby’, darei il mio dente per averla scritto. Ma scrivere una traccia del genere non mi è mai venuto naturale. Sono troppo letterale per scrivere ‘Rock Your Baby'”. Vorrei poter… sono troppo intellettuale, anche se non sono davvero un intellettuale.”

Share

Studente e amante del rock 'n' roll in tutte le sue definizioni. Esperto articolista specializzato in diverse testate di attualità e news. Abile nello spaziare - nell'ambito del rock - tra notizie di attualità, curiosità e aneddoti (riguardanti band, artisti, album o singole canzoni) fino a classifiche di vario genere.