gtag('config', 'UA-102787715-1');

Kurt Cobain: La drammatica storia di sua figlia Frances Bean

I Nirvana sono stati una delle Rock Band più importanti di tutti i tempi. Ancora oggi simbolo di un’intera generazione, le vicende del loro misterioso frontman Kurt Cobain, continuano ad appassionare migliaia di giovani. La leggenda della band capostipite della controcultura del Seattle Sound, come sappiamo, culminò in tragedia con la morte di Cobain; avvenuta il 5 aprile del 1994. Kurt Cobain lasciò una figlia, Frances Bean; all’epoca dei fatti ancora neonata, la cui storia è delle più drammatiche. La piccola Frances Bean è figlia di un’icona generazionale e di una cantante dalle attitudini esplosive, Courtney Love; i fatti drammatici della sua esistenza, sono scaturiti dal successo travolgente dei due genitori.

Frances Bean ha faticato molto nel corso della sua vita per liberarsi dell’ombra di suo padre; pur consapevole che non riuscirà mai a farlo totalmente. Entrambi i genitori sono stati soggetti a forti dipendenze da sostanze stupefacenti e, sin dalla tenera età, Frances ha dovuto combattere contro il dramma della morte di suo padre; pagandone le conseguenze.

Era il 1992, quando Frances Bean venne tolta dalla custodia dei suoi genitori. La piccola aveva appena due settimane. La madre aveva assunto consapevolmente eroina durante e dopo la gravidanza. La battaglia legale con cui Kurt Cobain e Courtney Love riuscirono a riabbracciare Frances Bean fu lunga ed estenuante. La bambina avrebbe rivisto un’ultima volta il padre quando aveva un anno e mezzo e Kurt decise di recarsi in una clinica di riabilitazione. Ad una settimana dagli accaduti, Cobain assunse una dose eccessiva di droghe e si tolse la vita.

Il rapporto tra Frances Bean e la musica di Kurt Cobain

Riguardo la musica dei Nirvana, Frances Bean disse: “Non mi sono mai piaciuti i Nirvana. Avevo quindici anni quando scoprii che non sarei mai potuta uscire dall’ombra di mio padre. Quando ero in macchina e ascoltavo la radio, a un certo punto venivano programmate le canzoni di mio padre”. Nel corso di un’intervista rilasciata per Rolling Stone, la giovane, erede di un patrimonio di ben 450 milioni di Dollari ha detto: “La nostra cultura nutre un’ossessione per i musicisti defunti. Ci piace metterli sui piedistalli, mistificarli. Mio padre poteva essere solo un ragazzo comune che ha rovinato la sua famiglia, ma i media l’hanno santificato”.

Il rapporto di Frances Bean con sua madre è stato, per lungo tempo, osteggiato dalle dipendenze di quest’ultima. Quando aveva diciassette anni, Frances portò Courtney Love in tribunale, rilasciando dichiarazioni particolarmente forti. In particolare, la giovane disse: “Prende droghe da che ho memoria. Adesso è sotto Xanax e fuma tanto. Mia madre mangia molto di rado e, molte volte, capita che si addormenti mentre fuma. Ho paura che la nostra casa possa prendere fuoco; è già successo circa tre volte. Le nostre vite sono a rischio”.

Nel 2009, Courtney venne allontanata dalla figlia tramite una restrizione della corte. Sebbene negli ultimi anni le due sembrerebbero essersi ravvicinate, Frances non invitò sua madre al suo matrimonio nel 2014. Ad oggi, Frances Bean Cobain esorcizza i suoi demoni attraverso la pittura; sua più grande passione. In diverse occasioni, la donna, ormai ventottenne, ha dichiarato che avere un padre sarebbe stato il suo desiderio più grande.

 

Share

Claudio Pezzella, studente in culture digitali e della comunicazione. Appassionato dell'arte in tutte le sue sfumature,alla costante scoperta di nuove frontiere culturali. Chitarrista e compositore polistrumentista impegnato in progetti progressive metal. (email:claudio190901@gmail.com)