gtag('config', 'UA-102787715-1');

Kurt Cobain, le dichiarazioni shock della sua ex fidanzata: “Courtney Love ha cercato di uccidermi”

Courtney Love non è certamente un personaggio che gode di stima e amore da parte di tutti i fan dei Nirvana e di Kurt Cobain, anzi: si può dire, senza troppi problemi, che gli odi che attira siano incredibilmente tanti, e molti dei quali confluiscono in quella teoria cospirazionista che la vuole omicida o mandante dell’omicidio di Kurt Cobain. Al di là della veridicità di queste parole, si comprende come il comportamento della donna sia la causa dei rancori sopraccitati; un tassello in più nella considerazione di Courtney Love potrebbe essere offerto dalle dichiarazioni di Mary Lou Lord, che ha dichiarato come la donna l’avesse minacciata di morte.

Le dichiarazioni di Mary Lou Lord e l’incontro tra Courtney Love e Kurt Cobain

Chi conosce la storia di Kurt Cobain sa che prima di Courtney Love ci sono stati altri amori e altre relazioni, che hanno contribuito, in qualche modo, a formare il carattere e la personalità del leader dei Nirvana. Tra questi c’è stata Mary Lou Lord, che ha subìto – stando alle sue dichiarazioni – l’ira di Courtney Love, che l’ha minacciata di morte.

Vale la pena, per avere un quadro complessivo della vicenda, citare le dichiarazioni di Mary Lou Lord in merito al primo incontro che c’è stato tra Courtney Love e Kurt Cobain:  “Courtney e Kurt si erano probabilmente incontrati qualche mese prima di quell’occasione, forse al Festival di Reading o al Satyricon. Tra l’altro anche le Hole stavano con la Geffen Records. In quel periodo lei si trovava a Los Angeles ma in qualche modo trovò i soldi per andare a Chicago”. E ancora: “Courtney è arrivata a Chicago nel pomeriggio ed è andata da Billy o comunque si sono incontrati da qualche parte. Non conosco i particolari della storia, ma da ciò che ho saputo lei ha raggiunto Billy, ma lui le ha detto: ‘So perché sei qui, quindi prendi la tua roba e vattene via’. È rimasta con Kurt per qualche giorno e alla fine credo sia tornata a Los Angeles, mentre la band ha proseguito con il tour, la cui ultima tappa è stata a Seattle prima di partire per l’Europa”.

Le minacce di morte di Courtney Love a Mary Lou Lord

A questo punto, stando alle dichiarazioni da parte della donna, è stato messo a punto il piano di Courtney Love, che ha iniziato a minacciare la donna ripetutamente: “Chiamava a casa dei miei genitori e lasciava dei messaggi in segreteria minacciandoci con frasi come: ‘Sì, Mary Lou, io e Kurt verremo lì, ti taglieremo la testa, te la ficcheremo su per il culo e poi ti metteremo nel forno. Alla fine daremo fuoco alla tua casa!’, e tutte cose di questo genere”.

E non è finita qui, dal momento che le minacce divennero anche digitali:Courtney si collegava ogni giorno con un nickname e aveva un gruppo di utenti che, come soldatini, pendevano dalle sue labbra e credevano a ogni parola che diceva. Lei scriveva cose davvero terribili su di me. Ad esempio, diceva che io mi aggiravo da settimane nel parco davanti la casa dove abitava con Kurt, oppure che avevo ucciso il loro gatto ficcandogli una siringa nell’occhio, per poi lasciarlo morto davanti al loro portone e tante altre cose di questo genere

Share

Studente e amante del rock 'n' roll in tutte le sue definizioni. Esperto articolista specializzato in diverse testate di attualità e news. Abile nello spaziare - nell'ambito del rock - tra notizie di attualità, curiosità e aneddoti (riguardanti band, artisti, album o singole canzoni) fino a classifiche di vario genere.