Festival dell'isola di Wight, edizioni, artisti presenti

La storia del Festival dell’Isola di Wight, uno dei migliori di sempre

Si tratta di uno dei Festival migliori di sempre che, benché oscurato nel 1969 dalla grande epopea di Woodstock, non ha certamente goduto di poca fama: parliamo, senza dubbio, del Festival dell’Isola di Wight, uno dei migliori momenti nella storia della musica che ha avuto il suo apice nelle sue prime tre edizioni, dal 1968 al 1970, prima di ritornare in auge a partire dal 2002. Dall’ultima grande esibizione di Jimi Hendrix fino alle celebri di Who, Jethro Tull e Emerson, Lake & Palmer, ripercorriamo la storia del Festival all’isola di Wight.

Le prime due edizioni del Festival dell’isola di Wight

Le prime due edizioni del Festival dell’Isola di Wight ha conosciuto un crescendo in tutti i sensi: dalla qualità di chi si è esibito sul palco fino al responso da parte del pubblico, la parabola del Festival è cresciuta sempre di più nonostante la concorrenza serrata del Festival di Woodstock del 1969.

Nel 1968, anno della prima edizione del Festival dell’Isola di Wight, la manifestazione fu seguita da circa 10mila persone che assistettero all’esibizione dei Jefferson Airplane. L’anno successivo il livello qualitativo si alzò ulteriormente, con esibizioni del calibro di Bob Dylan e The Who, a cui si aggiunsero artisti come Joe Cocker e The Band.

L’edizione del 1970 e il fallimento

L’edizione che ha fatto la storia del Festival dell’Isola di Wight è quella del 1970, in cui non soltanto la qualità degli artisti sul palco è aumentata considerevolmente, ma questa è stata accompagnata da esibizioni celebri e di grandissimo livello.

Nel dettaglio, l’edizione del 1970 ha accolto l’ultima esibizione grande esibizione pubblica di Jimi Hendrix prima della sua morte, ma non solo: insieme a lui, infatti, si sono esibiti anche The Doors, Who, Emerson, Lake & Palmer, Leonard Cohen, Jethro Tull e Miles Davis. Da quel momento, però, l’edizione ha conosciuto una fase di fallimento irreparabile, che ha portato alla cancellazione del Festival per diversi anni: il mancato pagamento di tantissimi biglietti d’ingresso ha portato gli organizzatori a rimetterci più di 125mila sterline.

Le ultime edizioni e gli artisti presenti

Nonostante una pausa durata più di 30 anni, dal 2002 in poi il Festival è stato regolarmente ripreso con cadenza annuale; nonostante la qualità raggiunta nel 1970 non sia stata superata negli ultimi anni, tanti artisti di livello hanno calcato i palchi in diverse occasioni, come Red Hot Chili Peppers, Bruce Springsteen, Paul McCartney, Liam e Noel Gallagher, R.E.M., Rolling Stones, Muse e David Bowie. 

Share

Studente e amante del rock 'n' roll in tutte le sue definizioni. Esperto articolista specializzato in diverse testate di attualità e news. Abile nello spaziare - nell'ambito del rock - tra notizie di attualità, curiosità e aneddoti (riguardanti band, artisti, album o singole canzoni) fino a classifiche di vario genere.